Tutte 728×90
Tutte 728×90

Solo qualche dubbio in difesa per il Cosenza

Solo qualche dubbio in difesa per il Cosenza

Sono venti i convocati da Napoli in vista della trasferta di Palazzolo. Parisi stingerà i denti, mentre Mosciaro dovrebbe agire da prima punta con Romano trequartista alle sue spalle.

sgambatura_sanvitino

La rifinitura al Sanvitino non ha sciolto tutti i dubbi dei Lupi (foto rosito)

La rifinitura di stamattina ha dato un quadro abbastanza chiaro della situazione in casa-Cosenza. I rossoblù sono apparsi pimpanti, ma non hanno forzato più di tanto per evitare di appesantire i muscoli. La giornata calda, inoltre, suggeriva di non premere il piede sull’acceleratore, meglio conservare le energie per domani pomeriggio. Dopo qualche esercizio mirato a mantenere alta l’attenzione sulla propria posizione anziché sul pallone, si è passati alla classica partitella. Napoli ha mischiato le carte, ma l’undici che affronterà il Palazzolo dovrebbe essere cosa fatta almeno per nove o dieci undicesimi. I convocati sono venti (Alassani, Arcidiacono, Biondo, Caputo, Castellano, Ciano, Fiore, Franza, Longobardi, Marano, Mosciaro, Parisi, Perri, Potestio, Provenzano, Rapisarda, Romano, Salvino, Scigliano, Varriale), ma gli under certi di un posto sono Franza, Rapisarda e Biondo. L’altra casella verrà riempita da uno tra Scigliano e Castellano, con quest’ultimo alle prese con un piccolo affaticamento. Qualora dovesse spuntarla l’ex catanese, tuttavia, è probabile che Fiore si adatti a terzino destro, che Rapisarda venga dirottato dalla parte opposta e che Varriale si stringa al fianco di Parisi. Viceversa giocherebbe Scigliano con Fiore riportato in mediana. Il capitano stringerà i denti a causa della microfrattura ad un dito del piede, mentre Ciano agirà a prescindere a protezione della difesa. Sulle corsie laterali Arcidiacono e Biondo hanno già ricevuto il doppio compito di tagliare la retroguardia avversaria, ma di non perdere mai di vista la fase di non possesso. Toccherà a loro supportare le folate offensive di Mosciaro che sarà schierato da prima punta con Romano nelle vesti di trequartista. Longobardi, pertanto, dovrebbe iniziare dalla panchina e poi dare il suo contributo a gara in corso. (Alberto Celestino)

COSENZA (4-4-1-1): Franza; Rapisarda, Scigliano, Parisi, Varriale; Biondo, Fiore, Ciano, Arcidiacono; Romano; Mosciaro. A disp.: Perri, Castellano, Salvino, Marano, Alassani, Provenzano, Longobardi. All.: Napoli

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it