Tutte 728×90
Tutte 728×90

Palazzolo-Cosenza: le pagelle

Palazzolo-Cosenza: le pagelle

Arcidiacono e Mosciaro hanno disputato una prestazione superlativa. Voti sufficienti per tutti i calciatori, tra cui spiccano capitan Parisi e il portiere Franza che si è ben distinto.

franza_a_palazzolo

Franza con la palla in mano lancia occhiatacce a Panatteri (foto Giovanni Baglieri)

E’ un bel Cosenza quello che ha ottenuto un punto oggi a Palazzolo, anche se con la politica dei piccoli passi si resta in serie D. Bene nei reparti cosi come in tanti singoli giocatori. Cresce la condizione di Franza, decisivo nel finale. Benino la difesa mentre in avanti Mosciaro dimostra nuovamente di essere un calciatore estraneo al mondo dei dilettanti. Buona prova anche per Arcidiacono, nervoso ma imprendibile nell’uno contro uno. Il Cosenza non ha vinto, ma ha carattere. Servirebbero un filotto di vittorie adesso.

FRANZA: VOTO 6,5 Buona gara. E’ sempre presente fra i pali ed è in netta crescita. Decisivo nel finale con un colpo di reni che evita la sconfitta al Cosenza.
FIORE: VOTO 6,5 Rendimento costante nonostante la posizione in campo. In quel ruolo non può spingere. Adriano copre con ordine e nelle poche occasioni in cui si affaccia in avanti è pericoloso.
PARISI: VOTO 6,5 La solita garanzia. Dalle sue parti non si passa nonostante il fastidio al piede.
VARRIALE: VOTO 6 Esegue bene il compito in fase di copertura. Meno presente del solito in fase di spinta.
RAPISARDA: VOTO 6 Copre con ordine e quando può prova ad attaccare lo spazio. Prestazione convincente.
BIONDO: VOTO 6,5 Gioca con intelligenza. Cerca lo spunto quando ha spazio per far male e tiene la posizione quando c’è da soffrire.
CASTELLANO: VOTO 6 Non è un metronomo e si sapeva. In fase di interdizione però si fa sentire. Prezioso.
CIANO: VOTO 6 Peccato per quel fallo. Solita partita grinta e muscoli macchiata da un tocco di mano involontario.
ARCIDIACONO: VOTO 7 E’ molto nervoso ma è imprendibile quando va negli spazi. Quando non ne trova va via bene in dribbling. Buona prova.
ROMANO: VOTO 6 Cerca di staccarsi dai marcatori per trovare spazio di giocata. Qualche volta ci riesce e bene ma gli avversari gli montano su una buona marcatura limitandolo.
MOSCIARO: VOTO 7,5 Troppo prezioso per il Cosenza. Trova un gol che poteva valere i tre punti e solo Ferla gli nega la gioia della doppietta con interventi strepitosi. Rossoblù in ansia per il suo infortunio.

subentrati:
MARANO: VOTO 6 Prova a dare il cambio di passo e per poco non ci riesce. Peccato per il gol sbagliato nel finale.
LONGOBARDI SV
PROVENZANO SV

NAPOLI: VOTO 6,5 In settimana ha preparato bene la gara. L’undici iniziale convince e i silani soffrono e trovano il vantaggio. Dopo il gol subito con coraggio i suoi vanno in avanti. Tutto sommato è un bel Cosenza.

Related posts