Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F.: Tubisider travolgente, battuta anche Potenza (21-2)

Pallanuoto F.: Tubisider travolgente, battuta anche Potenza (21-2)

Le ragazze di Andrea Posterivo vincono senza problemi in Basilicata. Da segnalare un’altra grande prestazione da parte di Citino (6 reti). 
portiere_pallanuoto_femminile
Continua a vincere la Tubisider Cosenza femminile nel campionato di serie B. Il setterosa cosenino allenato da Andrea Posterivo non sbaglia un colpo ed anche nella trasferta di Potenza conferma le proprie ambizioni per quanto riguarda il salto di categoria. Le ragazze rossoblù, infatti, non hanno avuto problemi contro la Viviani Potenza e si sono imposte per 21-2. Una gara che non ha avuto storia dominata dall’inizio alla fine dalle ragazze di Posterivo. Inizio di gara perfetto per Nigro e compagne che hanno da subito fatto vedere di che pasta sono fatte infliggendo nel primo quarto un parziale di 6-0 a Potenza. Nel secondo quarto il setterosa cosentino si è un po’ rilassato, visto il vantaggio, senza però rinunciare ad attaccare chiudendo con un parziale di 3-1(9-1). Nel terzo quarto le cosentine hanno continuato a spingere incrementando ulteriormente il vantaggio con un parziale di 4-0 (13-1). Nell’ultimo quarto non c’è stata storia la Viviani Potenza ha realizzato la seconda rete ma la Tubisider ha risposto con ben 8 marcature fissando il risultato finale sul 21-2. Le ragazze di Posterivo si godono questo meritato successo aspettando il primo vero incontro della stagione di domenica prossima contro Flegreo. Di certo sarà una gara completamente diversa e combattuta visto che arriverà alla Piscina di Cosenza una formazione che, insieme a quella rossoblù, è candidata al salto di categoria. (co.ch.)

VIVIANI POTENZA-TUBISIDER COSENZA 2-21 (0-6, 1-3, 0-4, 1-8)

VIVIANI POTENZA: Cortese – Crichigno – Zaccagnino – Laurino – Pepe(1) – Gifuni – Buono – Arcieri(1) – Fedeli – Summa – De Palma – Figliolo – Bochicchio.
TUBISIDER COSENZA: Nigro – Citino(6) – Gallo(1) – De Mari(2) – Rogondino(1) – Manna – Rizzo(1) – Nicolai(3) – Sesti – Zaffina(1) – De Cuia(3) – Garritano(3) – Spagnuolo.
ARBITRO: Albano di Potenza

Related posts