Tutte 728×90
Tutte 728×90

Provenzano: “Che beffa. Ma noi crediamo nella promozione”

Provenzano: “Che beffa. Ma noi crediamo nella promozione”

Il centrocampista rossoblù: “E’ un peccato non essere usciti con i tre punti da uno stadio dove in tanti hanno sofferto e in pochi hanno raccolto punti”.

cs-palazzo_2

Stretta di mano dopo il novantesimo a Palazzolo (foto Giovanni Baglieri)

Continua la “politica dei piccoli passi” che, guardando la classifica, serve a poco. L’Hintereggio vince e allunga, nuovamente, dimostrando che vincere vale più di un pareggio. A fine gara il centrocampista rossoblu Alessandro Provenzano (21) fa una disamina della giornata amara vissuta in Sicilia. “E’ un peccato non essere usciti con i tre punti da uno stadio dove in tanti hanno sofferto e in pochi hanno raccolto punti. Abbiamo accarezzato fino alla fine la possibilità di tornare a casa con tre punti d’oro. E invece…”. E invece, ancora una volta, siamo qui a commentare un pari, così come contro il Sambiase, che il Cosenza subisce negli ultimi minuti. Così Provenzano. “Dispiace, ripeto, ma abbiamo provato a spingere fino all’ultimo. Abbiamo provato a vincerla ma, e questo è un aspetto che va sottolineato, c’è mancato un pizzico di fortuna. Vincere sarebbe stato un risultato importante per noi”. Chiusura decisa e volta, probabilmente, ad alcuni tifosi pessimisti. “Noi ci crediamo, sempre. Puntiamo in alto. Bisogna continuare a lavorare e provare a vincere questo campionato. Male che vada andremo ai Play-Off”. (Antonello Greco)

Related posts