Cosenza Calcio

Serie D-girone I: il punto dopo la ventisettesima giornata

Tutti i tabellini. L’Hinterreggio riprende la sua fuga facendo il largo alle sue spalle: Cosenza e Nuvla a -6. L’Adrano crolla clamorosamente in casa del Sambiase. Sempre meglio il Messina.

palazzolo-cosenza1

Rapisarda appoggia indietro per Varriale. Buona gara la loro (foto Giovanni Baglieri)

Il Cosenza si fa raggiungere nel finale dal Palazzolo e, con molta probabilità, dice addio ai sogni promozione visto che adesso i punti di distacco dall’Hinterreggio sono diventati sei. La capolista, infatti, con un gol per tempo sbriga la pratica Licata e si avvicina così sempre di più alla Seconda Divisione. Crolla, invece, l’Adrano sul campo del Sambiase. La formazione siciliana, come è successo in molte altre trasferte, entra in campo poco concentrata e i lametini ne approfittano. Finisce pari la sfida tra Acireale e Battipagliese. Succede tutto nella ripresa, prima, con il vantaggio bianconero di Mallardo e, dieci minuti dopo, con il pareggio di Savonarola. Colpo del Sant’Antonio Abate sul terreno di gioco della Gelbison. Un gol di Aliperta al 23′ del primo tempo consente ai campani di conquistare tre punti pesanti per la salvezza. Il Messina espugna il campo del Marsala grazie ad una rete del solito Cocuzza nella ripresa. Giallorossi che con questo successo salgono al terzo posto in classifica. Cade l’Acri davanti al proprio pubblico contro la Nuvla San Felice. I campani, con questi tre punti, raggiungono al secondo posto in classifica il Cosenza. Finisce con un sonoro 6-0 la gara tra Nissa e quel che rimane del Cittanova. Fontanella e Villa gli autori dei gol. Termina, infine, in parità la sfida tra Valle Grecanica e Nissa. Un pari che ai fini della classifica non serve a nessuna delle due squadre.  (Antonello Greco)

ACIREALE-BATTIPAGLIESE 1-1
ACIREALE (4-3-3):
Romano 6; Maggio 6,5 Fascetto 6 (46′ st Arnone sv) Lombardo 6 Intelisano 5,5; Silvestri 6 Mautone 5,5 Zumbo 6 (14′ st Trovato 6,5); Aiello 6,5 Iannelli 6,5 Savanarola 7. In panchina: Zelletta, Tomarchio, D’Adamo, Vezzosi, Dumitrascu. Allenatore: Gardano.
BATTIPAGLIESE (4-4-2): Loccisano 6,5; Spadaro 6 Troisi 6,5 Follera 6,5 Carbonaro 5,5; Panico 7 Sasso 5,5 Pingue 6,5 Odierna 6; Faminiano 6 (37′ st Cataruozzolo sv) Mallardo 7 (32′ st De Feo sv). In panchina: Primadei, Guerrera, Magliano, Ripoli, Pivetta. Allenatore: Viscido.
ARBITRO: Scarpini di Arezzo
MARCATORI: 21′ st Mallardo (B), 36′ st Savanarola (A).
NOTE: spettatori 1.500 circa. Ammoniti Odierna, Mautone, Sasso, Maggio, Carbonaro. Espulso al 30′ st Carbonaro (B). Angoli 12-2.

GELBISON-SANT’ANTONIO ABATE 0-1
GELBISON (4-4-2):
Spicuzza 5,5; Fariello 5,5 Pascuccio 6 Braca 6 Melcarne 5,5; Tulimieri 5,5 (29′ st Passaro sv) Grimaudo 5,5 (1′ st Viciconte 6) Pecora 6 (19′ st De Cesare 6) Amarante 6; Senè 6 Sica 5. In panchina: Brancale, Dell’Isola, Santonicola F., Anastasio. Allenatore: Santosuosso.
SANT’ANTONIO ABATE (4-3-1-2): D’Auria B. 6; Angelino 6 D’Aniello 6 Cassese 6,5 (16′ st Pelagione 6) Imparato 6,5; Tommaseo 5,5 (10′ st Mattera 5,5) Visciano 6,5 Aliperta 7; Sifonetti 6 (30′ st Nettuno sv); Vitale 6 Martone 5,5. In panchina: D’Auria A., Laureto, Arcobello, Santonicola R.. Allenatore: Cimmino.
ARBITRO: Giua di Pisa.
MARCATORE: 23′ pt Aliperta.
NOTE: spettatori 400 circa. Espulso: al 31′ st Sica (G) per proteste. Ammoniti: Senè (G), Amarante (G); Visciano (S), Nettuno (S), Mattera (S). Angoli: 5-3 per la Gelbison. Rec.: 2′ pt, 6′ st.

MARSALA – MESSINA 0-1
MARSALA (4-1-3-2):
Di Masi 5,5; Trezza 6 Impiccichè 6,5 Matinella 6,5 Pergolizzi 6; Giacalone 6; Conti 6,5 Daidone 6 Fina 6,5 (41′ st Genesio sv); Genovese 6,5 (41′ st Marino sv) Palmiteri 6. In panchina: Milani, De Vito, Porto, Minì, Cusumano. Allenatore: Sciacca.
MESSINA (4-3-3): Rossi Pontello 6,5; D’Alterio 6 Lo Piccolo 6,5 Occhipinti 6 Caldarella 6,5 (20′ pt D’Angelo 6); Dombroschi 6 Coppola 6,5 Di Dio 6,5; Grillo 6,5 Corona 6 Cocuzza 7 (45′ st Coulibaly sv). In panchina: Cecere, Calcagno, Lo Nardo, Biondo, Alizzi. Allenatore: Bertoni.
ARBITRO: Forneau di Roma1.
MARCATORE: 21′ st Cocuzza.
NOTE: spettatori 500 circa. Ammoniti: Daidone (MA), Conti (MA). Angoli 5-4 per il Messina. Rec. 2′ pt; 4′ st.

VALLE GRECANICA-NISSA 1-1
VALLE GRECANICA (4-1-4-1):
Nucera 6; Maltese 6, Sansone 5, Cucinotti 6, Manganaro 6.5; Laurendi 6; Putortì 6.5 (46′ st Dall’Oglio sv.), Citro 7, Fabio 6 (19′ st Orlando 5), Ike 6 (40′ st Sapone sv.); Niscemi 5.5. A disposizione: Magi, Autolitano, Panetta, Aloi. Allenatore: Morabito 6
NISSA (4-3-3): Novembre 6; Piangente 5 (31′ pt D’Urso 6), Noto 6, Cirilli 6, Marchese 5.5; Guerreri 6, Avola 6, Di Marco J. 5.5; Rabbeni 5.5 (24′ st Dellera 7), Bruno 6, Sassano 6. A disposizione: Falsone, Fiandaca, Di Marco D., Fricamo, Mirabella, . Allenatore: Marra 6
ARBITRO: Cassarà di Cuneo 6
MARCATORI: 22′ pt Citro (VG), 33′ st Dellera (N)
NOTE: Spettatori 400 circa. Espulsi al 48′ st Sansone (VG) per aver colpito un avversario a palla lontana; al 36′ st Orlando (VG) per doppia ammonizione. Ammoniti: Niscemi, Fabio, Sapone(VG), Cirilli (N). Angoli: 9-2 per la Valle Grecanica. Recupero: 1′ pt e 4′ st

SAMBIASE – ADRANO 3-0
SAMBIASE (4-4-2):
Andreoli 6.5; Cristaudo 6.5, Morelli 6.5, Porpora 7; Mustone 6 (17’st Mercuri 6.5); Mandarano 7 (33’st Russo sv), Carrato 7, Lio 6.5, Fabio 6.5; Radicchio 7.5 (18’st Curcio 6.5); Okolie 6.5 In panchina: De Sio, Scarnato, Martello, Perri. Allenatore: Erra 7
ADRANO (4-4-1-1): Linguaglossa 5.5; Montella 5, Orefice 5, Cristaldi 5, Fichera 4.5; Santangelo 5.5 (13’st Malvuccio 5); Strano A. 5 (36’st Grasso sv), Arena 5.5 (16’st Cunsolo 5), Catania 5.5; Di Mauro 5; Calabrese 4.5 In panchina: Bonanno, Bruno, Scalia, Berbiglia. Allenatore: Strano G. 5
ARBITRO: Di Martino di Teramo 7
MARCATORI: 35′ pt e 43′ pt Radicchio; 33′ st Lio
NOTE: Giornata primaverile con manto erboso in buone condizioni. Spettatori 600 circa. Ammoniti Morelli (S), Cristaldi (A), Carrato (S), Di Mauro (A), Mandarano (S), Fichera (A), Calabrese (A). Angoli 5-2. Recupero: 1’pt e 3’st

HINTERREGGIO-LICATA 2-0
HINTERREGGIO (4-3-2-1):
Cutrupi 6, Sciarrone 6.5, Marguglio 6.5, Gioia 6.5, Ungaro 7.5, Franceschini 7, Crucitti 7 (34′ st Taverniti 6), Lavrendi 7.5, Palumbo 7.5 (40′ st Impallari sv), Ancione 6.5, Iennaco 6.5. In panchina: Cambareri, Sinicropi, Eseola, Arigò, Crisalli. All. Di Maria 7.5
LICATA (4-3-3): Valenti 5.5, Pira 5 (13′ st Cricchio 5.5), Alletto 5.5, Lo Monaco 4.5, Armenio 6, Cocuzza 6, Scopelliti 5 (36′ st Ortugno sv), Grillo 5, Vella 5 (23′ st Albeggiano 5), Tiscione 5, Riccobono 5. In panchina: Zummo, Santamaria, Rosella, Incorvaia. All. Balsamo 5
ARBITRO: Baroni di Firenze 6
MARCATORI: 35′ pt Palumbo, 9′ st Ungaro
NOTE: Espulso: Lo Monaco. Ammonito Ungaro, Alletto, Marguglio, Franceschini, Vella. Calci d’angolo 3-0 per l’Hinterreggio. Recupero: 2′ pt e 4′ st

ACRI-NUVLA SAN FELICE 0-1
ACRI (4-3-1-2):
Di Gregorio 6, Martucci 5, (8’st Berelingeri 5), Bilotta 6, Deffo 6.5, Mancino 6.5; Levato 7, Domanico 5, (33’st La Canna sv), Foderaro 5, Cavatorti 5, Alessandrì 5, Galantucci 5 (23’st Zicarelli 5). In panchina: Mauro, Sposato, Perri, Filippo. Allenatore: Ferraro 6
NUVLA SAN FELICE: (4-4-2): Apuzzo 6.5, Temponi 6, Zeno 6, Coppola 6.5, Laiena 6.5, Pappadà 6.5,(23’st Riccio 6) Salvatore 6, Immobile 6.5, Schettino 6.5, (19’st Liccardi 6) Bagio 6.5, (36’st Pagano sv) Gaglione 7. In panchina: Velardi, Pistone, Volpicelli, Nazzaro. Allenatore: Di Maio 7
ARBITRO: Patrignani di Roma 7
MARCATORE: 37′ pt Gaglione
NOTE: Circa mille e cinquecento spettatori di cui una cinquantina provenienti da Nola. Ammoniti: Deffo (A), Immobile, Bagio (N). Angoli: 6 a 2 per l’Acri. Recupero: 0’pt, 3’st.

NOTO-CITTANOVA 6-0
NOTO (4-4-2):
Piazza sv; Aguglia 6, Montalto 6, Itri 6 (2′ st Gambi 6), Palladino 6; Scarpitta 7, Serrapica 7,5, Ymeri 7, Abdija 6,5 (11’st Butera 6,5); Fontanella 6,5 (18’st Santuccio s.v.), Villa 8. A disp.: Lima, Leggiero, Perfetti, Frittitta. All. Di Nola.
INTERPIANA (4-4-2): Contino 4,5; Monforte 5, Lo Noce 4,5 (11’st Salemme 5), Mathiot 4,5, Priola 4,5; Condomitti 5, Minniti 5 (18’st Fiumarelli 5,5), Ciano 5 (11’st Calarco 6), Bettini 4; Jouad 4,5, Iannazzo 5. A disp.: Nocera, Ferrari, Silvestro, Vommaro. All. Pasculli.
ARBITRO: Martire di Grosseto
MARCATORI: 12’pt Villa; 35’pt e 1’st Fontanella; 10’st,15’st e 44’st Villa
NOTE: Spettatori 400 circa. Espulsi: 36′ pt Bettini (C) per proteste. Ammoniti: Abdija (N). Angoli 12-0. Rec.: 1′ pt; 0′ st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina