Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M.: Tubisider sconfitta con polemiche a Catania (8-11)

Pallanuoto M.: Tubisider sconfitta con polemiche a Catania (8-11)

Il settebello cosentino condannato da alcune decisioni arbitrali discutibili. In classifica la penultima dista sempre otto lunghezze.
tubisider_tiro
La Tubisider Cosenza nonostante una prova gagliarda a Catania non riesce a portare punti a casa. La Waterclub si impone per 11-8 scavalcando proprio i rossoblù in classifica. I ragazzi di Francesco Manna sono stati sempre in partita soprattutto nei primi tre quarti dove si è vista la caparbietà dei rossoblù a voler portare a tutti i costi un risultato positivo a casa. Il primo quarto si è concluso in parità (2-2). Nel secondo quarto il settebello cosentino è entrato in vasca più convinto ed è riuscito a costruire un vantaggio di due gol (2-4). Nel terzo tempo Catania risponde a Trocciola e compagni chiudendo con un parziale di 3-1 ristabilendo così la perfetta parità del risultato. Quarto tempo decisivo con i siciliani che, aiutati anche da alcune scelte del direttore di gara Acierno, sono riusciti ad infliggere alla Tubisider un parziale di 4-1. In classifica i silani mantengono sempre un buon margine sulla penultima (Pozzillo) che dista otto lunghezze. (Luigi Francesco Grazioli)

WATERCLUB CATANIA-TUBISIDER COSENZA (11-8)
WATERCLUB CATANIA: Vittoria – Sicilia – Scuderi(1) – La Rosa(2) – Raspagnasi – Catania(3) – Pivatella – Strano(1) – Tarascio(3) – Reina – Muscuso(1) – Caccamo – Paladino. All. Sig. Salvatore Cacia;
TUBISIDER COSENZA: Palermo – Perillo – Marozzo – Chiappetta – Bellone(4) – Trocciola(1) – Gervasi – Cavalcanti – Guaglianone Alex. – Fasanella – Manna(3) – Guaglianone A. – Caruso. All. Sig. Francesco Manna

Related posts