Tutte 728×90
Tutte 728×90

Parisi: “Crediamo ancora nella rimonta”

Parisi: “Crediamo ancora nella rimonta”

Il capitano rossoblù è soddisfatto della vittoria ottenuta contro il Marsala ed è fiducioso per il futuro: “Da qui alla fine saranno sei finali, bisogna cercare di conquistare i tre punti e sperare in qualche passo falso dell’Hinterreggio”.

parisi_con_il_marsala

Nello Parisi sotto la pioggia anticipa Palmiteri (foto mannarino)

I rossoblù battono 2-0 il Marsala e portano a casa tre punti importantissimi per la classifica rimanendo così a sei lunghezze dalla capolista Hinterreggio che ha battuto per 2-1 la Battipagliese sul campo neutro di Vallo Della Lucania. Una gara dai due volti quella dei silani che nel primo tempo hanno sofferto molto l’atteggiamento difensivo del Marsala ma che nella ripresa alzando il baricentro sono riusciti a creare diverse occasioni da gol. A fine gara il capitano rossoblù Aniello Parisi ha analizzato la partita. “Non è stata una gara semplice. Nei primi 45’ abbiamo un po’ faticato perché il Marsala si è difeso con tutti gli uomini dietro la linea della palla. Nella ripresa, invece, siamo entrati in campo più convinti e siamo riusciti a sbloccare la partita grazie ad una bella giocata di Marano che si è procurato il rigore. Poi abbiamo sprecato tanto non riuscendo a chiudere la gara, rischiando anche in alcune circostanze ma nel finale Arcidiacono ha chiuso il conto”. Adesso mancano sei partite alla fine del campionato e l’Hinterreggio ha un buon vantaggio ma nello spogliatoio rossoblù si crede ancora nella rimonta. “Saranno sei finali da qui alla fine del campionato, purtoppo non dipende solo da noi ma dovremo scendere sempre in campo per conquistare i tre punti e poi alla fine faremo i conti”. Fra due settimane arriverà al San Vito il Messina che nonostante i  7 punti di penalizzazione si ritrova a ridosso delle prime ad una lunghezza proprio dal Cosenza. “Credo che la sfida con i siciliani sia decisiva. Entrambe le squadre cercheranno la vittoria per diventare la vera antagonista dell’Hinterreggio. Se la gara dovesse finire in parità il campionato sarebbe praticamente chiuso”.
(Antonello Greco) 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it