Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D girone I: il punto dopo la ventottesima giornata

Serie D girone I: il punto dopo la ventottesima giornata

L’Hinterreggio sbanca Battipaglia e resta a sei punti dal Cosenza. Messina di misura sulla Valle Grecanica. In testa si vince e cambia poco. 

rapisarda_col_marsala_in_casa

Duello tra il rossoblu Rapisarsa e il siciliano Sorrentino (foto Mannarino)

Il Cosenza mantiene il secondo posto in classifica grazie al successo sul Marsala per 2-0. Le reti di Fiore e Arcidiacono regalano ai rossoblù tre punti importanti. Vince anche la capolista Hinterreggio che sul campo neutro di Vallo della Lucania batte per 2-1 la Battipagliese grazie alla doppietta messa a segno da Palumbo mantenendo così a distanza le inseguitrici. Il Messina continua a non perdere colpi e si impone anche contro la Valle Grecanica. Occhipinti ed il solito Cocuzza regalano i tre punti ai siciliani. L’Adrano torna al successo davanti al proprio pubblico. La formazione di Pippo Strano con un gol di Di Mauro al 78′ sbriga la pratica Gelbison e si piazza a ridosso delle prime posizioni. Altra sconfitta, invece, per l’Acri che nel girone di ritorno sta avendo tantissime difficoltà. La compagine calabrese perde in casa della Nissa che per la prima volta in questa stagione conquista due vittorie consecutive abbandonando, così, il penultimo posto in classifica e agganciando la zona play-out. Continua a sorprendere la Nuvla San Felice. I bianconeri battono anche il Noto per 2-1 grazie alle reti di Gaglione e Bacio confermando il grande momento che stanno attraversando a livello fisico. Nuvla San Felice che nel girone di ritorno è la squadra che ha conquistato più punti. Finisce in parità lo scontro salvezza tra Sant’Antonio Abate e Acireale. Campani, avanti di due gol, si fanno rimontare nel finale da Fascetto e a quattro minuti dal termine da Silvestri. Finisce, infine, in goleada il derby tra Cittanova e Sambiase. I lametini infliggono l’ennesima pesante sconfitta, in questo campionato, ai reggini che ormai hanno più di un piede in Eccellenza. Cinque gol che non hanno lasciato scampo ai ragazzi di Pasculli. Da segnalare la prestazione di Radicchio autore di ben 4 reti.
(Antonello Greco) 

Related posts