Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Rapisarda è stirato e Fiore resta in dubbio

Cosenza, Rapisarda è stirato e Fiore resta in dubbio

Il Cosenza è partito in direzione Melito Porto Salvo convocando 18 calciatori. Sull’undici titolare influiranno le condizioni di Adriano che vuole stringere i denti.

sgambatura_sanvitino

Castellano, Caputo, Scigliano e Mosciaro durante la rifinitura (foto mannarino)

A margine della rinifinuta Tommaso Napoli ha convocato 18 calciatori in vista della trasferta di Melito Porto Salvo. Si tratta di Caputo, Castellano, Ciano, Della Corte, Fiore, Franza, Longobardi, Marano, Marchio, Mosciaro, Parisi, Potestio, Provenzano, Romano, Salvino, Scigliano, Terranova, Varriale. Per quanto riguarda l’undici titolare è chiaro che tutto ruota attorno alle condizioni di Adriano. Se Fiore giocasse dall’inizio si sistemerebbe molto presumibilmente sulla linea dei difensori con Parisi e Scigliano coppia di marcatori. In avanti è possibile che Mosciaro scali sull’out mancino con Provenzano alle spalle di Longobardi. Saranno assenti per squalifica Biondo e Arcidiacono, ma quest’ultimo oggi pomeriggio giocherà con la Juniores di Altomare. Il match tra Cosenza e Messina, infine, che si disputerà sabato 7 aprile ore 15 e valido per la 30esima giornata del campionato di Serie D Girone I verrà trasmesso in diretta su Raisport 1. La Lega Nazionale Dilettanti, infatti, ha comunicato ufficialmente che la sfida tra calabresi e siciliani verrà ripresa dalle telecamere della Rai. Una gara tra due formazioni che fino a qualche anno fa erano abituate ad affrontarsi in palcoscenici ben più prestigiosi di quello della Serie D. Rossoblù e giallorossi navigano nelle zone alte della classifica ed ancora sono in lizza per la conquista del campionato.  Il Messina, senza punti di penalizzazione, sarebbe in testa alla graduatoria a pari merito con l’Hinterreggio e a giorni dovrebbe arrivare la decisone da parte della Giustizia Federale in merito ad una eventuale riduzione della pena. In Sicilia sono fiduciosi e, per questo, arriveranno a Cosenza per conquistare l’intera posta in palio. Insomma, sarà una sfida decisiva per capire quale delle due formazioni lotterà fino alla fine per insidiare il primato dell’Hinterreggio. (co.ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it