Cosenza Calcio

Napoli: “L’Hinterreggio non può dormire sonni tranquilli”

Il tecnico: “Tireremo le somme a fine campionato. Per ora è ancora tutto in gioco”. E manda messaggi alla capolista: “Sanno bene che gli stiamo col fiato sul collo”.

Napoli_con_larbitro_a_vg

Napoli a colloquio con il direttore di gara durante il match (foto shartella)

Bisogna vincere e sperare in un passo falso dell’Hinterreggio. Il primo compito è stato portato a termine. Per il secondo i flussi “malefici” non hanno avuto effetto. E allora la situazione resta invariata con meno gare a disposizione (cinque). Sta di fatto che il Cosenza prosegue la sua marcia quantomeno per mantenere saldo il secondo posto. A fine gara questo il commento del tecnico rossoblù Tommaso Napoli. “Non era facile vincere qui. Sapevamo che dovevamo essere equilibrati e cercare di non concedere nulla ai nostri avversari. Abbiamo sfruttato al meglio le occasioni che ci siamo costruiti e credo che non ci siano macchie su questa vittoria. Ho visto i ragazzi stremati a fine gara ed è questo che conta. Vuol dire che abbiamo dato tutto”. Per il tecnico prosegue il periodo di imbattibilità. Ma l’Hinterreggio non molla. “Dobbiamo crederci sempre e vincere tutte le gare. I reggini hanno avuto continuità e per ora meritano un plauso. Però bisogna dare atto al Cosenza che è ancora lì ed è l’unica che sta cercando di mantenere vivo il campionato”. Oggi a Melito Porto Salvo mancavano alcune pedine importanti. Ma Napoli fa un plauso ai sostituti. “Longobardi come tutta la squadra ha fatto una grande gara. Il gol è da rivedere perché fatto da un giocatore che meritava di festeggiare una rete”. Ad oggi l’unica recriminazione riguarda i pareggi contro Sambiase, Acireale e Palazzolo. “Purtroppo non sempre siamo riusciti a portare a casa i tre punti seppur li meritavamo. Tra sostituzioni forzate ed altre situazioni abbiamo un po’ pagato dazio. E’ vero, il rammarico c’è. Ma credetemi ancora non è finito nulla. L’Hinterreggio sa che siamo lì col fiato sul collo. Se vogliono vincere non devono mollare. Tireremo le somme a fine campionato. Ora, però, concentriamoci sul Messina. Sarà una gara cruciale per noi e per loro. E chissà che il Sant’Antonio Abate…”.   (Antonello Greco)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina