Tutte 728×90
Tutte 728×90

Parisi in forte dubbio, Cosenza con tanti problemi

Parisi in forte dubbio, Cosenza con tanti problemi

Il capitano non è al top a causa di una caviglia gonfia e potrebbe dare forfait. Da valutare le condizioni di Fiore e di Rapisarda. Probabile che Ciano torni sulla linea dei difensori.

bruni_fa_riscaldare_il_gruppo

Michele Bruni durante la fase di riscaldamento della rifinitura (foto mannarino)

Il coach dei Lupi incrocia le dita e spera di recuperare almeno uno tra Parisi, Rapisarda e Fiore. Nello Parisi non ha nessuna intenzione di lasciare solo il Cosenza. Il capitano è un mese che sta stringendo i denti di domenica in domenica a causa di una microfrattura ad un dito del piede, ma stavolta la sua presenza nel Derby del sud contro il Messina è a forte rischio. Ha una caviglia gonfia che non lascia presagire nulla di buono e, a meno di miracoli, non sarà della partita. Lui ha lasciato intendere che farà di tutto per indossare la fascia, però la precauzione in questi casi non è mai tanta. Nel corso della rifinitura ha svolto solo un po’ di corsetta prima di lasciare il rettangolo verde: il dolore non è andato via. Un bel guaio per Tommaso Napoli, già alle prese con le defezioni di Ramunno e Gassama, la squalifica di Castellano e gli acchiacchi di Rapisarsda e Fiore. Il terzino catanese dieci giorni fa ha accusato un problema muscolare all’inguine che, nonostante sia tornato in gruppo, suggerisce prudenza. Discorso simile per Adriano che a causa di un indurimento del flessore ha saltato la gara di Melito Porto Salvo. Il problema legato agli under è da allarme rosso, tanto che Ciano, se non arriveranno notizie positive dall’infermeria, scalerà in difesa al fianco di Scigliano. A destra dovrebbe agire Potestio, mentre Varriale manterrà il posto sull’out mancino. In mediana le alternative sono due: schierare la coppia Provenzano-Salvino oppure dare un’altra chance a Caputo con l’ex doriano inzialmente in panchina. Nel primo caso Arcidiacono (o Marano) fungerebbe da ala destra con Mosciaro dalla parte opposta e con Romano alle spalle di Longobardi, viceversa spazio a Biondo con Longobardi pronto a subentrare nella ripresa.  (Gian Paolo D’Elia)

Il coach dei Lupi incrocia le dita e spera di recuperare almeno uno tra Parisi, Rapisarda e Fiore.

Related posts