Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Messina: le pagelle

Cosenza-Messina: le pagelle

Prestazione fenomenale di tutta la squadra. In ogni reparto voti alti con Arcidiacono, Parisi, Marano e Longobardi una spanna sopra gli altri. I rossoblù hanno schiantato il Messina.

parisi_esulta_col_messina

Parisi esulta dopo il 2-0. E’ il suo secondo gol stagionale (archivio mannarino/rosito)

Si fa fatica a dare un voto appena sufficiente anche ad un solo calciatore rossoblù. Il Cosenza ha disputato un incontro eccellente dove sia tatticamente che fisicamente ha distrutto un malcapitato Messina. Da segnalare, tuttavia, le prestazioni di Arcidiacono, Marano e Parisi che hanno letteralmente fatto stropicciare gli occhi ai sostenitori rossoblù. Giù il cappello davvero davanti alla formazione che Stefano Fiore e Aristide Leonetti hanno allestito tra mille difficoltà.

FRANZA: VOTO 6,5 Si fa trovare pronto quando Cocuzza stacca di testa, ma nulla può sul tap-in di Impagliazzo.
CIANO: VOTO 7 D’Angelo e Corona dalle sue parti non toccano pallone. E’ di una spanna superiore agli altri e propizia il terzo gol.
SCIGLIANO: VOTO 7 Conferma impressionanti progressi. Nel primo tempo diagonale fantastica a chiudere su un contropiede del Messina
PARISI: VOTO 7 Gioca con una caviglia gonfia, ma non solo comanda il pacchetto arretrato con la solita grinta, ma trova la via della rete. E’ immortale.
VARRIALE: VOTO 7 Si concentra su compiti prettamente difensivi e non avanza quasi mai il suo raggio d’azione.
MARANO: VOTO 7,5 Fantastico. Andrea vola sulla destra e non disdegna giocate di classe. Sul 3-1 il suo colpo di classe merita uno chapeau.
SALVINO: VOTO 7 Permette a Romano di giostrare come vuole a cavallo delle due linee. Dimostra di avere un’altra intensità rispetto a Castellano. Il giallo iniziale non lo frena.
PROVENZANO: VOTO 7 Lavoro oscuro, ma di grande sostanza. In posizione di mediano mette da parte il fioretto per usare la sciabola. Nel primo tempo per poco non gli riesce una magia con un tacco.
ARCIDIACONO: VOTO 8 Stefano Fiore acquistandolo ha preso il migliore calciatore dell’intera serie D
ROMANO: VOTO 7 Classe pura al servizio della squadra. Giostra dietro Lonngobardi ed ha massima libertà di poter puntare i difensori avversari perché ha la giusta copertura.
LONGOBARDI: VOTO 7,5 In forma smagliante, realizza un gol da cannoniere puro. Là davanti non lo tocca più nessuno.

subentrati:
RAPISARDA SV
FIORE SV
POTESTIO SV 

NAPOLI: VOTO 7,5 La sua formazione non soffre mai gli attacchi del Messina e tatticamente il Cosenza è praticamente perfetto. 

Related posts