Cosenza Calcio

Napoli: “Vietato sbagliare”

Il tecnico è già in clima partita ed aspetta il Licata: “Grande gara con il Messina. Dobbiamo mantenere la giusta intensità e non cullarci. L’Hinterreggio? Può perdere punti”.

napoli_pprimo_piano_messina

Tommaso Napoli mentre festeggia il 4-1 al Messina (archivio mannarino/rosito)

E’ un Tommaso Napoli felice e rilassato, ma per niente sazio quello che prima della ripresa degli allenamenti ha incontrato i cronisti per la consueta conferenza stampa. Il match con il Messina ha consolidato le speranze dei lupi ma il tecnico vuole archiviare il poker rifilato ai siciliani e preferisce pensare al prossimo incontro. “Siamo soddisfatti, inutile nasconderlo. E’ stata una gara vinta con il cuore e con i muscoli dove la squadra ha interpretato bene ciò che chiedo. Intensità, forza e mentalità vincente. Questo voglio dai ragazzi e nel match di domenica hanno giocato mettendo in mostra tutte queste qualità. Non era facile contro il Messina ma abbiamo chiuso i conti con una prestazione che lascia ben sperare”. Pasqua serena quindi per i lupi ma è vietato perdere la concentrazione. “Abbiamo fatto bene finora ma per noi è vietato sbagliare. Restano da giocare quattro gare e dobbiamo vincere per realizzare un sogno in cui crediamo fermamente. Il prossimo test con il Licata non sarà semplice. Hanno ottime individualità e conosco qualche giocatore che ho avuto con me nell’avventura sulla panchina dei siciliani. E’ importante mantenere questa voglia e la grinta messa in mostra nelle ultime uscite”. Poi un commento sulla prova di Salvino, impiegato dal primo minuto con ottimi risultati. “Grande gara. Lo ho provato in più occasioni in allenamento ed è cresciuto tanto. Più in generale tutti gli under hanno caratteristiche importanti e meritano di stare in questa squadra. Dispiace fare delle scelte ma è questo il mio compito. Voglio però ringraziare tutti perché ho a disposizione una rosa che non si risparmia mai. In campo e in allenamento”. Poi il mister, sollecitato ad intervenire sulle questioni societarie, preferisce tagliare corto. “Credo che questa squadra ha fatto tanto in questo campionato. Si vince e si perde tutti insieme. Se il torneo dovesse terminare con un risultato positivo, bisognerà lodare il lavoro di tutti. Di chi ha dato vita alla società, di chi ha portato a Cosenza un gruppo di calciatori molto forte e anche di chi prima di me ha lavorato con professionalità”. In chiusura un commento sull’Hinterreggio. “Ripeto che guardo sempre in casa Cosenza ma è evidente che per vincere bisogna sperare in un passo falso della capolista. Domenica avranno un turno agevole e poi dovranno impegnarsi al massimo per trarre il meglio nelle ultime tre gare. Possono soffrire la freschezza della Nissa che è una squadra rapida. Non avranno vita facile contro la Nuvla, compagine coriacea e ben messa in campo. Stesso discorso con l’Acri che non attraversa un grandissimo momento ma ha sempre dimostrato di poter far male a chiunque. E’ evidente,Se però, che il primo obiettivo per noi è racimolare punti pesanti. Solo dopo potremo guardare al risultato dei nostri avversari”. (Francesco Palermo)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina