Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Della Corte ritorna ad allenarsi

Cosenza, Della Corte ritorna ad allenarsi

All’allenamento odierno era presente il portiere acquistato nei mesi scorsi. L’assenza di ieri era dovuta, molto probabilmente, ad una divergenza con il club di natura economica. Marano ha lavorato a parte ma dovrebbe farcela per domenica. Domani amichevole al San Vito contro il San Fili.
sgambatura_sanvitino
Il Cosenza, continua la preparazione in vista della gara casalinga di domenica contro il Licata. In mattinata i rossoblù si sono ritrovati sul terreno di gioco del “Del Morgine” per svolgere la consueta seduta di allenamento. Il lavoro dei silani è iniziato in ritardo a causa di una lunga chiacchierata negli spogliatoi tra l’area tecnica ed i calciatori. Alla seduta odierna ha partecipato regolarmente anche Della Corte che è apparso in ottime condizioni (seppur ieri, in conferenza, mister Napoli aveva dichiarato che il calciatore era assente  per un problema muscolare). Con ogni probabilità l’estremo difensore rossoblù ha avuto qualche divergenza con il club a causa di un problema di natura economica. I rossoblù, dopo aver svolto un intenso riscaldamento sotto gli occhi del professor Bruni, sono passati nelle mani di Napoli che ha fatto eseguire al gruppo un lavoro di tattica. Il tecnico palermitano, prima di mandare tutti sotto la doccia, ha fatto disputare una partitella ad altissima intensità. L’unico che ha lavorato a parte è stato Marano che ancora soffre per un contrattura al retto femorale. Le condizioni dell’esterno rossoblù, però, sono apparse buone e dovrebbe essere tra i disponibili per la sfida di domenica contro i siciliani. A questo punto con il recupero di Marano saranno due gli over esperti a dover finire in panchina in virtù della regola degli under. Nell’amichevole di domani al San Vito contro il San Fili mister Napoli proverà tutti gli uomini a sua disposizione e valuterà gli undici da mandare in campo contro il Licata.
(Antonello Greco) 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it