Tutte 728×90
Tutte 728×90

Napoli: “Vinta la gara con esperienza”

Napoli: “Vinta la gara con esperienza”

Il tecnico rossoblù: “Grande primo tempo, poi nella ripresa il rigore ci ha impauriti ed abbiamo sofferto ma alla fine abbiamo portato a casa la vittoria grazie ai giocatori più esperti che hanno trascinato la squadra”

napoli_contro_il_licata_indicaa

Napoli indica la strada per battere il Licata in una fase concitata (foto mannarino)

Mister Napoli, a fine gara, è apparso molto soddisfatto della vittoria dei suoi ragazzi contro il Licata. Tre punti che consentono ai Lupi di mantenere il distacco nei confronti della capolista Hinterreggio. Il tecnico palermitano ad inizio partita ha schierato una formazione molto offensiva con tre punte più Romano. “ Ho deciso di giocare a trazione anteriore perché questa sfida bisognava vincerla a tutti i costi. A volte quando giochi in maniera spregiudicata perdi un po’ di equilibrio, ma questo, oggi, non è successo, soprattutto, nel primo tempo i ragazzi hanno interpretato bene la gara. Nel secondo tempo, invece, il rigore concesso al Licata ci ha un po’ impauriti. Poi, però, dopo il secondo gol dei siciliani i giocatori più esperti si sono fatti sentire in campo ed hanno trascinato la squadra al successo”. Il Cosenza nella ripresa è calato, non si sa se per un calo fisico o mentale. “Non bisogna dimenticare che di fronte avevamo un ottimo avversario che dopo il 3-0 ha reagito perché non ci stava a fare la vittima sacrificale. Ai ragazzi dico sempre che bisogna avere rispetto degli avversari ma mai paura. Purtroppo nel secondo tempo siamo un po’ calati anche perché rincorrere non è mai semplice e ti fa sprecare tante energie. Oggi la capolista aveva una gara semplice, con tutto rispetto per il Cittanova, mentre il Cosenza giocava contro un ottimo avversario organizzato e con giocatori che in qualsiasi momento possono fare la differenza. Ovviamente avevamo tutto da perdere e ci sta avvertire un po’ di fatica”. Ultima battuta dedicata al duello con l’Hinterreggio. “Mercoledì sia noi che i reggini avremo due partite difficili. Il Cosenza, però, dovrà pensare a fare bene contro la Battipagliese e a conquistare i tre punti e, soltanto alla fine, andremo a vedere il risultato dell’Hinterreggio contro la Nuvla San Felice”. (a.g.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it