Tutte 728×90
Tutte 728×90

Napoli: “Abbiamo grandi chance di ripescaggio”

Napoli: “Abbiamo grandi chance di ripescaggio”

Il tecnico silano a fine gara analizza il campionato conclusosi ad Adrano. “Abbiamo fatto tanto. Ottime prove con le big e qualche calo di tensione nelle partite più semplici. Dispiace perché come me si rammarica chi ci crede. Chi è superficiale non ci tiene tanto. Ora pensiamo al Palazzolo”.

napoli_ad_adrano

Napoli in panchina ad Adrano per l’ultimo match della regular season (foto shartella)

Termina con un risultato rotondo. Grande quasi quanto il rammarico per un campionato che vede i silani chiudere ad una sola lunghezza dalla capolista Hinterreggio.La stagione dei rimpianti si chiude con un successo che fa ben sperare in vista dell’impegno con il Palazzolo che aprirà i play off ma lascia l’amaro in bocca per le occasioni perse. A fare il punto della situazione ci pensa Tommaso Napoli, tecnico di un Cosenza che vuole arrivare fino in fondo e sperare in un eventuale ripescaggio. “Sono contento per la prestazione. Ho una squadra forte ma nel calcio oltre ai nomi conta credere nei propri mezzi. Oggi i ragazzi lo hanno fatto. E’ evidente che resta qualche rimpianto. Se devo proprio ricercare i motivi di questo arrivo in volata vinto dall’Hinterreggio penso ai piccoli cali che ha avuto la squadra. Abbiamo fatto grandi cose con le compagini più forte e poi magari negli incontri più semplici abbiamo commesso qualche errore. Con questo non voglio dire che i ragazzi hanno colpe. Ho un gruppo forte, unito, costruito bene. Poi penso anche agli infortuni che abbiamo avuto. Stop pesanti. Non mi sono mai fasciato la testa, sia ben chiaro. Ci abbiamo creduto e meritavamo di più. Chi ci ha provato è rammaricato, chi è superficiale e viene con sufficienza non ci ha creduto tanto”. Non è chiaro a chi si riferisca il tecnico, che archiviata la stagione regolare, punta dritto ai play off. “Abbiamo l’opportunità di proseguire nel nostro lavoro. Dobbiamo crederci perché abbiamo i mezzi per far bene. Partiremo dal match con il Palazzolo che rappresenta un ostacolo duro. In questo momento del torneo vince chi ha più benzina nelle gambe e chi ci crede di più. Bisogna lavorare per proseguire in questo cammino perché vi garantisco che siamo nella graduatoria dei ripescaggi. Abbiamo l’opportunità di vincere e di restituire ai tifosi una squadra nelle categorie che contano.
(Francesco Palermo)

Related posts