Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza: dodici reti nel test con l’Audace Rossano

Cosenza: dodici reti nel test con l’Audace Rossano

Arcidiacono e Romano in gran forma nel test del giovedì. Scigliano e Fiore out. Si rivede Ciccio Ramunno. Per lui corsetta dopo il brutto infortunio. Intanto i soci hanno chiarito al gruppo che da domani inizieranno a mettersi in regola con i pagamenti.
allenamentosanvito1
Ha dato buone indicazioni a Tommaso Napoli il test affrontato dal Cosenza contro l’Audace Rossano. I rossoblù hanno battuto la compagine vincitrice della Prima Categoria con un secco 12-1. Nel primo tempo il tecnico siciliano ha mandato in campo Franza fra i pali dietro alla difesa composta da Potestio, Ciano, Parisi e Rapisarda. A centrocampo Castellano e Caputo hanno formato la cerniera in mediana con Marano e Biondo sulle corsie esterne. Longobardi unica punta con Romano, ispiratissimo, a muoversi alle sue spalle. Il fantasista ha dettato i tempi della manovra sfornando una lunga serie di assist oltre a firmare anche due reti. Di Biondo e Longobardi le altre due marcature nella prima frazione che è terminata sul punteggio di 4-1. Nella ripresa spazio agli altri giocatori. Subito protagonista Arcidiacono che in dieci minuti ha siglato una tripletta. Poi i gol di Mosciaro, Alassani e la doppietta di Provenzano. E’ in forma il Cosenza che nel caldo del San Vito ha mostrato ottime giocate fra gli applausi del pubblico. Intanto a sulla pista di atletica hanno lavorato Fiore e Ciccio Ramunno che ha finalmente indossato i pantaloncini e la maglia di allenamento ed ha ripreso a correre con il gruppo per smaltire il brutto infortunio rimediato a Scalea. L’esterno invece migliora ma al momento è da escludere una sua convocazione per il match con il Palazzolo. Stessa sorte potrebbe toccare a Scigliano. Il giovane difensore ha svolto lavoro differenziato ma non sembra pronto ad affrontare la prossima gara. Intanto la società ha comunicato alla squadra che già da domani potrebbe muoversi qualcosa sul fronte dei pagamenti. Guardare con fiducia al futuro significa chiudere i conti con questa stagione. In pochi giorni il club dovrebbe quindi mettersi in regola e già nella giornata di domani, la squadra potrebbe ricevere buone notizie sul fronte degli stipendi. (f.p.)

Related posts