Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tubisider, sabato trasferta a Bari

Tubisider, sabato trasferta a Bari

Contro un’altra formazione di alta classifica il settebello guidato da Francesco Manna sarà chiamato all’ennesima porva maiuscola della stagione.
esultanza_tubisider 
Si giocherà sabato la terzultima giornata nella serie B maschile di pallanuoto. Sul cammino della Tubisider Cosenza, un’altra formazione di alta classifica, il Bari Nuoto. Un incontro al quale il “sette” guidato da Francesco Manna, tiene forse in modo particolare e non solo per continuare la striscia positiva, quanto per riscattare l’unica battuta d’arresto casalinga e il modo come maturò, nel girone di andata. Fu una partita ben giocata da Trocciola e compagni e da vincere con pieno merito, ma che fu invece persa in maniera rocambolesca. In vantaggio di quattro reti, la Tubisider Cosenza si fece recuperare e superare nei minuti finali, sbagliando anche un tiro di rigore concesso dal direttore di gara nei secondi finali e che sarebbe valso il pari. Una vera e propria beffa. Da allora la compagine cosentina è cresciuta moltissimo, sia sul piano del gioco che dell’esperienza, tanto da affrontare a viso aperto e imporsi contro formazioni in lotta per i play off. A Bari (inizio ore 14,45) questa volta, c’è da giurarci, sarà tutta un’altra musica. Nonostante la salvezza sia ormai in cassaforte da alcune giornate, la squadra di Francesco Manna non ha perso il gusto di giocare, ma riesce sempre a trovare gli stimoli di partita in partita, ne sa qualcosa la capolista WP Sikelia Palermo, costretta ad inchinarsi dopo l’avvincente confronto di Sabato scorso. Anche in questa settimana i ragazzi del presidente Manna hanno lavorato col massimo impegno, per essere pronti alla “sfida” col Bari Nuoto. Se i pugliesi possono vantare dalla loro, un maggior tasso tecnico, la matricola calabrese può puntare sulle proprie qualità, una preparazione atletica invidiabile, che le consente di nuotare per tutte e quattro le frazioni di gioco, senza mai fermarsi e su uno straordinario spirito di gruppo. E questo il Bari Nuoto lo sa bene. Una bella gatta da pelare per la formazione pugliese.

Related posts