Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza già in campo. Si prepara la finale con il Messina

Cosenza già in campo. Si prepara la finale con il Messina

Lavoro differenziato per Longobardi e Scigliano. Seduta leggera per chi ha giocato domenica e partitella per gli altri calciatori. Attivata anche una rivendita di tagliandi per il match a Messina.

esultanza_dei_Lupi_col_Palazzolo

I Lupi festeggiano attorno a Longobardi che ha appena siglato l’1-0 (foto mannarino)

Archiviata la pratica Palazzolo con un risultato netto e meritato, i rossoblù si sono già ritrovati per preparare la gara di mercoledì sera con il Messina. Dopo le fatiche affrontate meno di 24 ore fa, il gruppo è sceso in campo al Sanvitino per sciogliere i muscoli e recuperare le energie in una gara dal sapore particolare. Napoli ha ribadito che bisognerà rimodulare la squadra senza pensare al successo netto maturato con i peloritani nella stagione regolare e potrebbe rivedere qualcosa rispetto all’undici che ha superato il Palazzolo. Intanto oggi il tecnico ha predisposto un lavoro differenziato per Longobardi e Provenzano. Il centravanti avverte un dolore fra l’inguine e l’addome ma si è detto fiducioso e non dovrebbe avere grossi problemi. Stesso discorso per il centrocampista che sente un piccolo fastidio al ginocchio. Bisogna recuperare gli autori dei gol che hanno regalato ai silani la finale ma intanto è necessario valutare le condizioni del gruppo per capire chi mandare in campo. I calciatori che hanno sostenuto la gara di ieri, hanno pertanto effettuato un lavoro di scarico. Partitella a campo ridotto per il resto del gruppo. L’appuntamento al Sanvitino per domani è fissato alle 18. Il cambio di programma è necessario dopo che è stata accolta la richiesta del Cosenza che prevede lo slittamento del match con il Messina dalle 15 alle 20.30. La società rossoblù ha anche attivato una rivendita di biglietti nella città siciliana. Sarà quindi possibile acquistare i tagliandi presso la “Ricevitoria Bossa, in via Cannizzaro 132. Dalla città sullo stretto arrivano anche le parole del capitano Coppola. L’uomo simbolo dei giallorossi ha chiesto ai compagni di vendicare la sconfitta dell’andata e di onorare la maglia centrando un risultato importante al San Vito. (f.p.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it