Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza: dopo la festa si pensa già al Pomigliano

Cosenza: dopo la festa si pensa già al Pomigliano

Dall’abbraccio della curva di ieri al fango del Sanvitino. Il gruppo lavora per alleggerire i muscoli. Si ferma Terranova, per lui un problema al ginocchio da valutare.

il_ballo_del_san_vitooo

Marano e Arcidiacono nel “ballo del San Vito”.

Archiviata anche la pratica Messina, con una vittoria netta in un San Vito tirato a lucido per l’occasione, il Cosenza è già pronto per ripartire. Il prossimo avversario si chiama Pomigliano. Una squadra scorbutica che ha buone individualità e che non verrà al San Vito per recitare il ruolo dello sparring partner. I giocatori rossoblù lo sanno bene e già questo pomeriggio al sanvitino hanno ripreso gli allenamenti con il professore Bruni per alleggerire i muscoli e prepararsi al prossimo turno. Napoli ha diviso come di consueto il gruppo in due tronconi. I calciatori scesi in campo ieri hanno sostenuto una seduta leggera. Corsetta ed esercizi per evitare infortuni. Il resto del gruppo ha lavorato in palestra prima della consueta partitella a campo ridotto. Il mister ha valutato lo stato dei suoi giocatori che non sembrano risentire degli sforzi sostenuti ieri contro un Messina al San Vito, nelle ultime due gare, ha raccolto per ben sette volte la sfera nella propria porta. Unico neo l’infortunio capitato a Terranova. Il giovanissimo difensore rossoblù, durante la lunga partitella affrontata dai Lupi, ha messo male il ginocchio accasciandosi al suolo. Le urla del capitano della Juniores hanno fatto pensare subito al peggio ma dopo qualche minuto il calciatore si è alzato ed è stato accompagnato nello spogliatoio. Bisognerà capire quindi l’entità dello stop di un ragazzo che ha impressionato nel campionato Juniores e si è allenato per una stagione intera con i compagni più grandi in attesa di una chiamata da Napoli. (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it