Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Marano da forfait. Napoli tra Mosciaro e Longobardi

Cosenza, Marano da forfait. Napoli tra Mosciaro e Longobardi

L’esterno non sarà della gara contro il Pomigliano. I due attaccanti si giocano una maglia in avanti. Fiore ancora una volta panchina, mentre Napoli potrebbe puntare su Biondo.
corsetta_sul_sanvitino_marzo
Vigilia con alcuni dubbi per Tommaso Napoli. Diversi i nodi da sciogliere per il tecnico siciliano. Quest’ultimo ha visto una squadra in palla nella seduta odierna effettuata sotto un sole gradevole al “Del Morgine”. Tutti disponibili tranne Marano (problema al quadricipite) oltre a Gassama e Ramunno. A differenza degli ultimi due, infortunati di lungo corso, il primo sembra aver patito uno stop serio. L’ecografia effettuata dal centrocampista cosentino ha scongiurato guai peggiori ma, da fonti vicine al giocatore, sembra che il dolore sia persistente tanto da confermare una sua assenza nel test playoff di domani al San Vito contro il Pomigliano. Da segnalare anche un piccolo infortunio subito dal difensore Scigliano che si è procurato un taglio al labbro dopo uno scontro durante la rifinitura effettuata questa mattina. L’under, però, sarà della gara e affiancherà, con ogni probabilità, capitan Parisi al centro della difesa. Napoli, per il match di domani (inizio alle ore 16), ha convocato venti calciatori. Il tecnico sembra intenzionato a confermare l’undici che ha battuto il Messina mercoledì scorso. L’unica novità potrebbe essere rappresentata dal giovane Biondo che sostituirà Marano (Fiore si accomoderà in panchina ancora una volta). In avanti ballottaggio Mosciaro-Longobardi col primo favorito. Intoccabili Arcidiacono e Romaon. (Luca Sini)

Related posts