Cosenza Calcio

Play-Off: nel prossimo turno a Cosenza la Lavagnese o il Legnago

I silani dovrebbero affrontare la squadra genovese in casa in virtù della migliore classifica. Lavagna infatti dista 967 chilometri dalla città dei Bruzi mentre Legnago, altra squadra qualificata, è a 983. Play-Out: tonfo dell’Acri a Nissa.

varriale_col_pomigliano

Varriale in una delle sue proiezioni offensive durante la gara (foto mannarino)

La Lavagnese compie l’impresa contro la Sarnese e, in terra nemica, festeggia il passaggio del turno. I genovesi dovrebbero far visita domenica prossima (ore 16) al Cosenza di Tommaso Napoli.  Sarà importante infatti valutare il criterio di vicinanza. Lavagna dista da Cosenza 967 chilometri, mentre Legnago 983. Rispettando le indicazioni della Lega, dovrebbe essere quindi la Lavagnese a partire domenica prossima per raggiungere il San Vito. E’ necessario però attendere l’ufficialità dalla Lega che potrebbe anche valutare altre opzioni. Non bisogna infatti dimenticare che la Lavagnese ha già affrontato una lunga trasferta a Sarno e non è da escludere totalmente anche se appare una ipotesi remota, la scelta di mandare il Legnago al San Vito. Un fatto però è ormai certo. I silani potranno contare nuovamente sul fattore casalingo (in caso di parità al termine dei 90′ si andrà ai rigori) essendosi piazzati meglio in classifica durante la regular season. 
Per quanto riguarda i Play-Out c’è da segnalare la pesante sconfitta (2-0) dell’Acri a Nissa. A decidere la sfida un rigore di Avola nel primo tempo e il raddoppio di Marletta nella ripresa. Questi tutti i risultati della giornata dalla Poule Scudetto fino ai Play-Out:

Poule Scudetto Serie D
Teramo-Città di Pontedera 3-1 (15′ st Masini, 24′ st Laborabine, 38′ st Arcamone, 41′ st Cubillos)
Salerno-Hinterreggio 4-1 (13′ st De Cesare, 19′ st Polani, 29′ st Chiavaro, 37′ st Impallari, 44′ st Gustavo)
Sterilgarda Castiglione-Unione Venezia 0-4 (32′ pt Lauria, 35′ pt Oliveira, 41′ pt Oliveira, 45′ st Essoussi)

Play Off
Pontisola-Legnago 0-1
Sambenedettese-Este 1-0 (26′ st Napolano)
Atletico Arezzo-Bogliasco 2-0 (34′ pt Pecorari, 19′ st Bozzoni)
Sarnese-Lavagnese 5-6 d.c.r. (1-1 dts – 20′ st Croci, 23′ st Olcese)
Cosenza-Pomigliano 3-0 (26′ pt Longobardi rig., 45′ pt Romano, 44′ st Arcidiacono rig.)

Play Out
Girone B
Colognese-Seregno 0-0
Carpenedolo-Darfo Boario 2-1 (Cvektovic, Martinelli, Cvektovic)
Girone C
Montecchio Maggiore-St. Georgen 3-2
Sarego-Sanvitese 1-1
Girone D
Virtus Pavullese-Ravenna 2-2
Girone E
Pontevecchio-Orvietana 1-1
Girone F
Santegidiese-Renato Curi Angolana 1-2
Girone G
Cynthia-Palestrina 0-1 (44′ st Macciocca)
Progetto S. Elia-Monterotondo 2-1 (35′ st Virdis, 38′ st Virdis, 43′ st Ascenzi)
Girone H
Real Nocera-Grottaglie 2-1 (19′ pt Scalese, 26′ pt Longo, 43′ pt Longo su rigore)
Girone I
Nissa-Acri 2-0 (22′ pt Avola su rigore, 28′ st Marletta)
Marsala-Acireale 0-0

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina