Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza attende la Lavagnese. Ciano in dubbio

Il Cosenza attende la Lavagnese. Ciano in dubbio

Il difensore non si è allenato e lamenta un fastidio al flessore della gamba sinistra. Marano sta meglio e dovrebbe essere del match. Possibile l’inserimento di Fiore sulla linea dei difensori. Sono già trecento i tagliandi venduti.

arcidiacono_e_Longobardi_col_Licata

Arcidiacono e Longobardi. Saranno loro con Mosciaro e Romano le bocche da fuoco dei Lupi

Tutto pronto per l’ultimo appuntamento della stagione al San Vito. Contro la Lavagnese, il Cosenza si gioca una fetta importante di questa corsa play off. Tommaso Napoli anche oggi ha tenuto a lungo a rapporto i suoi negli spogliatoi. Poi tutti in campo per rivedere gli schemi e provare l’undici titolare. Il Cosenza dovrà fare la gara e imporre il proprio ritmo in un match che vedrà ospite al San Vito una squadra sulla carta inferiore ai Lupi ma reduce da risultati importanti. Il tecnico palermitano dovrà però ancora attendere per valutare le condizioni di alcuni calciatori. Ciano infatti, si è sottoposto ad ecografia per capire l’entità dell’infortunio. Il difensore oggi non si è allenato per un problema al flessore della gamba sinistra. Le sue condizioni saranno valutate nella rifinitura di domani pomeriggio ma l’impressione è che un recupero in extremis non sia semplice. Anche Marano tiene in apprensione il mister. L’esterno si è detto fiducioso e nel pomeriggio ha anche calciato senza avvertire dolore. Possibile un suo inserimento almeno fra le riserve. L’undici che scenderà in campo potrebbe quindi ricalcare quello che ha battuto il Pomigliano. Resta solo qualche dubbio da sciogliere. In porta andrà sicuramente Franza con Parisi e Scigliano al centro della difesa e Varriale a sinistra. Sulla corsia destra è stato provato invece Adriano Fiore. Sarà con molta probabilità lui a vestire la maglia numero due ma se Ciano dovesse recuperare ed essere quindi schierato centrocampo, in difesa potrebbe anche partire da titolare Rapisarda. In mediana il compito di sostituire Salvino sarà affidato a Castellano che comporrà la cerniera di centrocampo con Provenzano. Arcidiacono e Mosciaro dovrebbero agire sulle fasce con Romano alle spalle dell’unica punta Longobardi. Solo domani, nella rifinitura che si terrà alle 17 al Sanvitino, il tecnico darà qualche altra indicazione. Sembra però questo l’undici che affronterà la Lavagnese. Intanto è partita la vendita dei tagliandi per il match, amministrata e gestita allo store rosroblù dall’instancabile lavoro di Francesco Orrico. All’ora di chiusura erano stati venduti poco più di duecento tagliandi nei locali del San Vito e quasi cento negli altri punti vendita predisposti nell’hinterland. Un inizio che lascia ben sperare in vista dell’ultimo spettacolo in notturna in uno stadio che ha voglia di spingere i rossoblù in semifinale. (Francesco Palermo)

Related posts