Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M.: Tubisider travolgente nell’ultima gara casalinga contro Pozzillo (11-5)

Pallanuoto M.: Tubisider travolgente nell’ultima gara casalinga contro Pozzillo (11-5)

Il settebello cosentino vince la sua quinta partita consecutiva davanti al proprio pubblico. Trocciola mattatore con sei reti. Sabato prossimo l’ultima gara di campionato a Napoli contro la Rari Nantes.
tubisider1
Cala il sipario alla Piscina Olimpionica di Cosenza. Nell’ultima gara casalinga della stagione la squadra di Francesco Manna liquida la pratica Pozzillo con un 11 a 5 che non ammette repliche. Dinanzi a circa un centinaio di spettatori Trocciola e compagni giocano in scioltezza mostrando i grandi progressi fatti nel corso di un campionato culminato con una salvezza meritata. L’ottimo momento di forma è testimoniato dall’imbattibilità casalinga che dura da tre mesi (ossia dall’ultima e unica sconfitta casalinga contro Bari il 25 aprile scorso). Contro i siciliani la Tubisider cercava non solo il riscatto, ma anche di mantenere saldamente in mano l’ottimo quarto posto in classifica conquistato con pieno merito e che con una giornata di anticipo sulla chiusura del torneo, è diventato ufficiale. Un gran bel risultato per una matricola partita per centrare la salvezza! Perfetto l’approccio alla gara da parte del “settebello” cosentino, che ha sbloccato il risultato già alla prima azione di gioco con Gianmarco Manna. La formazione ospite che si giocava le ultime residue speranze di evitare i play out, ha capito subito che sarebbe stata una missione impossibile la sua. La Tubisider preso in mano il comando del gioco, non lo ha mollato per tutte e quattro le frazioni. Determinata, concentrata al massimo la squadra di coach Manna, ha infilato la Polisportiva Pozzillo da tutte le parti, grazie a delle buone trame di gioco. Pur se caricata di falli, la compagine cosentina non si è mai disunita, a dimostrazione di una raggiunta maturità. Gli ospiti hanno cercato di opporre resistenza, ma contro la Tubisider, qualsiasi tentativo è risultato vano. Soddisfatto al termine dell’incontro il tecnico Francesco Manna. ” Abbiamo disputato una buona stagione, attraverso la valorizzazione dei giovani del nostro vivaio e questi erano gli obiettivi della società, per cui bisogna dire un grazie a tutti, ai dirigenti, giocatori, tifosi. Abbiamo dimostrato di avere un progetto che porteremo avanti. Siamo riusciti a raggiungere questi risultati attraverso la nostra arma migliore, ovvero la forza del gruppo, che ci ha permesso di superare quelle difficoltà che si verificano in una stagione”. Domani ultimo atto del torneo che vedrà la Tubisider Cosenza di scena a Napoli contro la Rari Nantes.

TUBISIDER COSENZA-POLISPORTIVA POZZILLO 11-5 (3-0/2-1/2-1/4-3)
TUBISIDER COSENZA: Palermo, Perillo, Marozzo, Chiappetta (2), Bellone (1), Trocciola (6), Gervasi, Fasanella Ivan, Guaglianone Alessandro, Fasanella Francesco, Manna Gianmarco (2), Guaglianone Antonio, Caruso Enrico. Allenatore: Francesco Manna.
POLISPORTIVA POZZILLO: Paternò, Arnaud (1), Dato, Augello, Tagliaferri, Cacciola (1), Mirone (1), Musumeci (1), Randazzo, Mannino, Scicali, Caltabiano, Fazekas (1). Allenatore: Zoltan Fazekas.
ARBITRO:Roberto Verde di Napoli.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it