Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tubisider a pieni voti nei campionati di tuffi

Tubisider a pieni voti nei campionati di tuffi

A Roma la formazione cosentina guidata dai tecnici Nino Aceti e Lyubov Barsukova, ha conquistato un buon numero di medaglie. Continua pertanto la tradizione favorevole.
tuffo_bilotta_franc
Conferme,solo conferme, dal settore tuffi della Tubisider Cosenza, che si è messo in evidenza ai recenti Campionati Italiani svoltisi a Roma. La formazione cosentina, guidata dai tecnici Nino Aceti e Lyubov Barsukova, ha conquistato un buon numero di medaglie. Nella categoria Esordienti C1, tre argenti per Francesco Porco, dal trampolino metri uno con 278,55 punti, dal trampolino metri tre con 283,20 punti e dalla piattaforma con 239,20 punti. Tre medaglie di bronzo invece per Antonio Volpe, dal trampolino metri uno con 250,35 punti, dal trampolino metri tre con 255,60 punti e dalla piattaforma con 203,30 punti. In campo femminile, Angela Diacovo si è classificata nona dal trampolino metri uno con 179,75 punti, diciottesima sia dal trampolino metri con 148,35 punti che dalla piattaforma con 112,60 punti. Nella seconda prova del “Trofeo Giovanissimi” Esordienti C2, Elisa Palma si piazzata quinta dal trampolino metri tre con 137,55 punti e undicesima da metri uno con141,25 punti; Maria Francesca Giglio, nona da metri uno con 145,20 punti e sedicesima da metri tre con 112,55; Pio Luca Celebre, terzo da metri tre con 140,05 punti e settimo da metri uno con 148,15 punti; Christian Pastorella, quarto da metri uno con 160,30 punti e ottavo da metri tre con 124,45 punti; Francesco Caputo, quinto da metri tre con 128,65 punti e undicesimo da metri uno con 136,60 punti. Con questi punteggi i cinque atleti della Tubisider Cosenza si sono qualificati per la finale di Bergamo, in entrambe le specialità. Seppur fuori dalla finale, lusinghieri piazzamenti per Emanuele Lico, diciottesimo con 123,65 punti da metri uno e diciassettesimo da metri tre con 114,20 punti; Roberto Reda, diciottesimo da metri tre con 112,10 punti e diciannovesimo da metri uno con 118,45; Marcello Meringolo, diciannovesimo da metri tre con 106,90 punti e ventesimo da metri uno con 115,65 punti. Nella categoria Esordienti C2/Propaganda, Samuele Rossi, si è qualificato per la finale, sia dal trampolino metri tre, grazie al secondo posto con 92,40 punti che dal trampolino metri uno, terzo con 114,00 punti. Nella classifica per società, la Tubisider con 187 punti si è classificata tra le prime. (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it