Tutte 728×90
Tutte 728×90

Napoli non si sbilancia: “La formazione? Deciderò all’ultimo”

Napoli non si sbilancia: “La formazione? Deciderò all’ultimo”

Il tecnico del Cosenza ha chiesto ai suoi uomini di interpretare al meglio la semifinale contro il Sant’Antonio Abate: “Hanno buone individualità, la più importante è Sifonetti”.

napoli_molto_perplesso

Tommaso Napoli ha diversi dubbi di formazione per la semifinale (foto mannarino)

Il Cosenza ha svolto la consueta rifinitura in vista della semifinale play-off contro il Sant’Antonio Abate prevista per domani ore 16 sul campo neutro di Matera. Mister Napoli a fine seduta si è soffermato a parlare con i cronisti presentando la sfida con i campani. “In questa settimana abbiamo lavorato per preparare al meglio questa sfida. Ai ragazzi ho detto che bisognerà interpretare bene la gara perché il Sant’Antonio Abate è una squadra di categoria e del resto lo ha dimostrato in tutto il campionato”. I campani hanno giocatori molto validi come Sifonetti, Martone e Vitale e proprio quest’ultimo nelle due gare giocate in campionato ha siglato 3 reti al Cosenza. “Credo che il giocatore più importante per il Sant’Antonio Abate sia Sifonetti che fa da raccordo tra centrocampo ed attacco rendendo i campani più duttili dal punto di vista tattico. E’ un giocatore determinante per Cimmino”. Nella semifinale play-off i rossoblù dovranno fare a meno di Arcidiacono squalificato e Ciano che non ha recuperato dai problemi fisici. Oltre a queste due pedine importanti bisognerà valutare le condizioni di Longobardi e Scigliano. “Purtroppo Arcidiacono e Ciano non saranno del match. Di Arcidiacono lo sapevamo dopo il rosso ingenuo rimediato contro la Lavagnese. Ciano, invece, ha provato a recuperare in questa settimana ma purtroppo ancora soffre del problema al flessore. Nella rifinitura odierna ho mischiato un po’ le carte per tenere sulla corda tutti ma domani bisognerà valutare anche le condizioni di Longobardi e Scigliano che non sono al meglio della condizione”. Ultima battuta dedicata alla formazione anti-Sant’Antonio bate. “Bisognerà valutare diverse cose, soltanto domani deciderò chi mandare in campo”. (Antonello Greco)

Related posts