Tutte 728×90
Tutte 728×90

Parte il memorial “Denis Bergamini”

Parte il memorial “Denis Bergamini”

Da lunedì a sabato sei giorni intensi al Marca dove si sfideranno tante scuole calcio. Gli ultrà preparano la coreografia e non mancheranno il papà e la sorella di Donato.
locandina_denis_bergamini
Cresce l’attesa per il memorial “Denis Bergamini” che da lunedì occuperà i pomeriggi di tutte le scuole calcio dell’hinterland. La kermesse è stata organizzata dal Centro Sportivo Marca in collaborazione con la Popilbianco che per la prima giornata del torneo ha messo a disposizione i propri campi. Il memorial è stato fortemente voluto dal tecnico Michele Cosenza e dal direttore organizzativo Kevin Marulla che spiega il perché dell’iniziativa. “Nel calcio moderno l’unica cosa pura ed onesta è proprio il calcio dei bambini. Siamo del parere che non potrebbe esserci modo migliore di onorare la memoria di Denis se non con una sana competizione dove i protagonisti siano proprio gli Esordienti e i Pulcini”. Un ruolo fondamentale lo avranno gli ultrà del Cosenza, motore dell’intera organizzazione che stanno preparando un’adeguata coreografia per l’evento. Sono stati loro tramite la produzione di materiale, l’organizzazione di eventi-dibattito, manifestazioni di piazza e supporto logistico ai legali della famiglia dell’ex centrocampista rossoblù a far riaprire un caso archiviato troppo frettolosamente. Le notizie che provengono da Castrovillari lasciano sperare per il meglio e forse a tanti anni di distanza sarà fatta finalmente luce sulla notte del 18 novembre 1989. La giornata conclusiva della kermesse vedrà la partecipazione di tante vecchie glorie rossoblù, del papà di Denis Domizio e della sorella Donata. Anche Stefano Fiore e Aristide Leonetti hanno assicurato che ci saranno. (co. ch)

Related posts