Tutte 728×90
Tutte 728×90

Arcidiacono: “Gioia immensa. Fatemi restare in questa squadra”

Arcidiacono: “Gioia immensa. Fatemi restare in questa squadra”

L’attaccante è raggiante. “Questa città mi ha dato tanto. Se si sistemano i problemi il mio posto è a Cosenza anche nella prossima stagione. Ora vogliamo festeggiare un traguardo meritato”.

arcidiacono_palla_al_piede_sandona

Pietro Arcidiacono, anche oggi imprendibile al “Città di Arezzo” (foto mannarino)

Gol a grappoli, giocate da categoria superiore e quel pizzico di incoscienza che permette ad un giocatore di talento di diventare l’idolo di una tifoseria e il motorino instancabile di una squadra vincente. Pietro Arcidiacono ha cambiato con le sue giocate il volto della stagione silana. Anche oggi, lo scugnizzo catanese, ha messo a segno una rete pesante quanto bella, scuotendo una squadra che rischiava di cadere sotto i colpi degli avversari. Arcidiacono al triplice fischio non contiene la sua gioia e nel post partita lancia più di un messaggio. “Abbiamo giocato una gara dai due volti. Nel primo tempo abbiamo sofferto ma quando il Cosenza decide di accelerare può far male. Siamo stati bravi ad andare in gol allo scadere della prima frazione e poi nella ripresa abbiamo completato una rimonta. Ora ci godiamo questo successo e ci prepariamo a festeggiare. La palla adesso passa alla società che dovrà decidere cosa fare”. Poi l’esterno commenta la sua rete. “Ad esser sincero ho visto arrivare la sfera ed ho scaricato tutta la mia rabbia sul pallone. In quei momenti non è facile indirizzare la palla nell’angolo. Ho calciato a botta sicura per trovare la porta e con un pizzico di fortuna la ho indirizzata sotto la traversa”. In chiusura Arcidiacono traccia un bilancio della sua stagione in maglia rossoblù. “A Cosenza sto benissimo. La tifoseria mi ha sostenuto e aiutato anche quando sono rimasto vittima dell’indicente in auto. Ho ricevuto tanto e mi sono impegnato per restituire ai sostenitori tutto l’affetto che mi hanno dato. Anche oggi il nostro pubblico è stato eccezionale. Io ora penso a festeggiare. E’ evidente che tutti speriamo nel ripescaggio. Credo che sarà importante far chiarezza sulle vicende societarie. Se le cose dovessero risolversi io resterò anche nella prossima stagione. Amo questa città e i tifosi. Il mio futuro è qui. (Francesco Palermo)

Related posts