Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mosciaro: “Bellissimo vincere con la maglia della propria città”

Mosciaro: “Bellissimo vincere con la maglia della propria città”

L’attaccante rossoblù anche in finale ha messo la sua firma: “Siamo orgogliosi di quello che abbiamo fatto. Festeggiare con la tua stessa gente è qualcosa di speciale”.

festa_ad_arezzo_con_tifosi1

La festa a fine gara del Cosenza con i tifosi giunti ad Arezzo (foto mannarino)

Manolo Mosciaro è felicissimo dopo la vittoria ottenuta in rimonta contro il Sandonà che consente al Cosenza di posizionarsi al primo posto della graduatoria per un eventuale ripescaggio in Lega Pro.  “Sono contentissimo per questa vittoria perché non era semplice ribaltare lo 0-2 dopo una stagione faticosissima. Purtroppo non siamo partiti bene ad inizio gara ed il Sandonà ne ha approfittato”. Per Mosciaro un grandissimo gol su calcio di punizione che è valso il pareggio. “Ho detto a Pietro Varriale che volevo calciare la punizione ed ho cercato solo la porta e per fortuna sono riuscito a beffare il portiere”. Manolo Mosciaro quest’estate ha deciso per una scelta di cuore di scendere di categoria pur di vestire la casacca rossoblù. “Ho coronato un grandissimo sogno con la maglia della mia città. Non abbiamo vinto il campionato ma alla fine siamo riusciti a vincere i play-off e adesso speriamo che tutto quello che abbiamo fatto possa servire a qualcosa”. I tifosi rossoblù hanno seguito la squadra fino ad Arezzo numerosi. “Siamo orgogliosi di questo risultato. Alla fine abbiamo gioito insieme ai nostri tifosi che sono stati fantastici e ci hanno fatto venire i brividi”. Dedica speciale dell’attaccante alla sua famiglia. “Voglio dedicare questa vittoria a mio suocero e a mio padre che oggi non sono potuti venire qui. Sicuramente staranno festeggiando”. (A. G.)

Related posts