Tutte 728×90
Tutte 728×90

Occhiuto fa i complimenti: “Che si apra una nuova fase per il Cosenza”

Occhiuto fa i complimenti: “Che si apra una nuova fase per il Cosenza”

Dal sindaco anche un monito: “Si faccia quadrato per programmare un futuro societario che abbia basi solide sulle quali poter lavorare per far ritornare i Lupi nei campionati che contano”.

il_gol_di_varriale_ad_arezzo

Il gol di Varriale che è valso la finalissima al Cosenza: è il 95′ (foto mannarino)

“La vittoria nella finale playoff di Arezzo, per come è maturata e per l’epilogo al cardiopalmo ci riempie di entusiasmo e di orgoglio e rappresenta senz’altro il degno coronamento di un magnifico campionato che il Cosenza ha condotto con impegno, saggezza ed entusiasmo e che ha vissuto la sua fase più esaltante proprio nelle partite conclusive”. Lo ha affermato il Sindaco Mario Occhiuto al termine della partita vinta ieri pomeriggio dal Cosenza per 3-2, grazie al gol in zona Cesarini di Pietro Varriale, contro il Sandonà di Jesolo ad Arezzo e valida come finale playoff del campionato di serie D. “Quella di stasera – ha aggiunto ieri con soddisfazione il Sindaco Occhiuto – è la vittoria sul campo di una squadra che ha creduto fino in fondo nelle sue possibilità, ma è anche un successo che va ascritto a tutta la tifoseria rossoblù, instancabile nel suo sostegno, alla città, che può guardare al futuro calcistico con rinnovata fiducia, ed anche a chi, Amministrazione comunale in testa, ha creduto nel progetto della nuova società sostenendolo dall’inizio. In questo momento di grande euforia e soddisfazione, ritengo sia importante rivolgere un particolare ringraziamento al Presidente Eugenio Guarascio e all’Amministratore delegato Domenico Quaglio, a tutti i soci che hanno creduto nel progetto e a quanti, a vario titolo, hanno contribuito, all’interno della società calcistica, alla felicissima conclusione del torneo. A loro va il ringraziamento di tutta l’Amministrazione comunale per gli sforzi compiuti. Un grazie particolare anche a Stefano Fiore e a tutta l’area tecnica, alla stampa, oltre a quello, doveroso, a tutta la squadra, al tecnico Tommaso Napoli e alla tifoseria rossoblù che dagli spalti dello stadio di Arezzo o da casa ha seguito le fasi della splendida vittoria con il Sandonà di Jesolo, culminata nello splendido goal di Pietro Varriale. Ora – ha aggiunto il Sindaco Mario Occhiuto – si apre una nuova fase durante la quale tutte le parti in causa dovranno, nell’auspicio che il ripescaggio del Cosenza calcio nella Lega Pro diventi al più presto una certezza, far quadrato per programmare un futuro societario che abbia basi solide sulle quali poter lavorare per far ritornare la squadra del Cosenza nei campionati che contano e ai massimi livelli del calcio professionistico che è quello che la città sogna da tempo e che, come anche oggi è stato dimostrato, merita a pieno titolo”.

Related posts