Tutte 728×90
Tutte 728×90

Guarascio andrà in Lega per il ripescaggio. Stasera tutti ospiti di Fiore e Leonetti

Guarascio andrà in Lega per il ripescaggio. Stasera tutti ospiti di Fiore e Leonetti

In attesa che la società si determini ufficialmente sul futuro del Cosenza, il presidente domani cercherà uno spiraglio per il professionismo. L’area tecnica intanto ha invitato tutti i soci, la squadra, il sindaco, il capo di gabinetto, l’assessore allo sport e le rispettive famiglie.
arcidiacono_ges
Voler cogliere un segnale diverso da quello che è, vale a dire un atto di estrema cortesia e di cavalleria, sarebbe dietrologia spicciola. Fatto sta che Stefano Fiore ed Aristide Leonetti hanno invitato a cena presso “Villa dei Fiori” i nove soci del Cosenza, la squadra al completo, il sindaco Mario Occhiuto, il capo di gabinetto Potestio, l’assessore allo sport Vizza più le rispettive famiglie. Sarà l’atto conclusivo di una stagione lunga e tribolata che però si è conclusa con il successo di Arezzo e che pone i rossoblù in posizione privilegiata dinanzi ad un eventuale ripescaggio. Macalli a tal proposito è stato chiarissimo: nessuno godrà di tale privilegio se l’organico della Lega Pro sarà tale da procedere alla riforma. “Fino al raggiungimento delle 60 squadre si ripesca. Oltre, si gioca con chi c’è” ha spiegato in più di un’occasione. Pertanto, per auspicare un salto di categoria, dovrebbero chiudere i battenti 18 club. Per capire quali spiragli possano esserci, domani pomeriggio il presidente Guarascio si recherà in Lega per valutare come procedere e regolarsi di conseguenza. Il tutto, mentre i responsabili dell’area tecnica aspettano risposte concrete dopo il summit di ieri pomeriggio.  (Luigi Brasi)

Related posts