Cosenza Calcio

Cosenza, slitta l’incontro tra area tecnica e società

Il presidente Guarascio ha voluto rinviare l’appuntamento che si terrà fra qualche giorno. Il tempo stringe. E intanto Fiore e Leonetti attendono ancora di capire quali sono le intenzioni del club.
dirigenza_e_area_tecnica
Il campionato è finito ma il canovaccio non cambia. Anche l’incontro previsto oggi fra l’area tecnica e i vertici del club rossoblù, è slittato e si terrà nei prossimi giorni. All’ordine del giorno c’erano tanti punti da discutere perché il tempo stringe ed è il momento di chiudere i conti e programmare la prossima stagione. Il discorso non cambia ed è chiaro ormai da tempo. Fiore ed il suo staff hanno bisogno di certezze e garanzie tangibili per proseguire in un’ opera che ha portato in città un tesoro tecnico da incrementare e non dilapidare. Guarascio e l’amministratore Quaglio avranno il compito di comunicare al più presto quali sono le determinazioni del gruppo imprenditoriale che prese in mano il Cosenza quasi un anno fa. E’ ormai evidente che in tanti hanno abbandonato il numero uno del club e non sembra esserci spazio di trattativa. Proprio per questo sembra ancora più inopportuno perdere tempo e rinviare decisioni. E’ arrivato il momento di contarsi. Fattore questo, che avviene in tutte le aziende, in quelle piccole e grandi, in quelle che godono di buona salute e in quelle che hanno bisogno di ristrutturarsi. Dopo qualche tentennamento, il presidente Guarascio ha deciso di lavorare per dare linfa nuova alle casse e al look del Cosenza. Per farlo, però, bisogna darsi una mossa. Il primo passo da compiere per il numero uno del club, è quello di indicare all’area tecnica quali e quanti sono gli imprenditori disposti a rimanere in sella ed eventualmente le figure pronte a sposare la causa rossoblù. E’ vitale poter usufruire del lavoro di persone che nelle loro aziende hanno fatto grandi cose ma è altrettanto importante coinvolgere gli sponsor che in queste categorie possono fare la differenza. Subito dopo bisognerà capire quale è il budget a disposizione e garantire, fattore fondamentale, la possibilità di proseguire almeno per un anno senza avere problemi economici. E’ questa in sostanza la legittima richiesta dell’area tecnica che è già pronta a far partire la stagione. Fiore ha da tempo incassato il si di una rosa competitiva e costruita non senza sacrifici. Le richieste per i gioielli rossoblù sono già pervenute e perder tempo significherebbe smantellare un complesso guidato sul campo da capitan Parisi e ricco di ottime individualità. Arcidiacono e soci hanno ormai chiarito le proprie intenzioni ribadendo la volontà di rimanere a Cosenza a patto che i loro punti di riferimento siano Fiore e Leonetti. Il discorso è presto fatto. Sotto il profilo tecnico non mancano le risorse, rese evidenti dal lavoro di Candelieri con il settore giovanile e dell’ex numero dieci della nazionale in prima squadra. Ora però servono le garanzie e tergiversare sarebbe deleterio. (Francesco Palermo)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina