Tutte 728×90
Tutte 728×90

Messina, Lo Monaco: “Non ci saranno ripescaggi in Lega Pro”

Messina, Lo Monaco: “Non ci saranno ripescaggi in Lega Pro”

Il nuovo proprietario dei giallorossi ammette: “Non è il caso di alimentare false speranze. Comunque ci faremo trovare pronti”. E nel frattempo si parla di amichevole col Genoa nel “Trofeo Scoglio”. Nel frattempo tutto il pacchetto societario è dell’ad del Genoa. 
lo_monaco
Il nuovo amministratore del Genoa, proprietario da alcuni giorni del Messina, Pietro Lo Monaco, ha parlato della sua nuova avventura che sta per iniziare. “A Catania ho vissuto otto anni bellissimi ma ora è un discorso chiuso. Tutto nella vita ha un inizio ed una fine e si sono verificate delle situazioni che mi hanno portato a cambiare strada. La squadra etnea è divenuta una realtà importante del nostro calcio, con basi talmente solide da chiudere ogni anno con il bilancio in attivo e con un centro sportivo all’avanguardia come Torre del Grifo. Un vero fenomeno da studiare. Ho lavorato duramente per costruire qualcosa di indimenticabile che non potrà essere cancellato da niente e da nessuno. Per i rossoblu, anche dopo la mia partenza, prevedo un futuro roseo”. Poi il capitolo Messina. “Avevo detto da mesi che qualora si fosse manifestata la possibilità di aiutare una città come Messina, che calcisticamente ha attraversato tante vicissitudini, a ritornare nei grandi palcoscenici avrei dato sicuramente una mano. Ora questa opportunità c’è e sono molto felice di potermi mettere all’opera”. E infine precisa. “Ho sempre vissuto a Messina e mi fa piacere tornarci. Ho studiato a fondo la situazione economica e sono certo che ci sarà da lavorare per gradi puntando su giovani giusti per formare una squadra che possa vincere un campionato difficilissimo come quello di D. Secondo quanto emerso dall’ultimo Consiglio Federale non ci saranno ripescaggi in Lega Pro. Se si aprisse un minimo spiraglio noi ci faremmo trovare pronti, ma è giusto non alimentare false speranze”. Nel frattempo Lo Monaco sta lavorando per organizzare il “Trofeo Franco Scoglio” con l’amichevole di lusso tra Messina e Genoa.
SOCIETA’. L’Acr Messina ha comunicato che, nel tardo pomeriggio di ieri, presso lo studio del notaio Arrigo il c.d. gruppo Lo Monaco ha acquisito il restante 33% delle quote azionarie della società peloritana nelle mani, sino a poche ore fa, della Trinacria srl. Da domani, con l’ideale abbraccio della dirigenza alla città nel ‘’Salone delle Bandiere” di Palazzo Zanca (ore 12), comincerà ufficialmente l’avventura in riva allo Stretto del nuovo gruppo imprenditoriale. 

Related posts