Cosenza Calcio

Rapisarda: “Cosenza? Un’avventura meravigliosa”

“Ho incontrato persone di valore. Il futuro? Con Fiore e Leonetti ho un rapporto meraviglioso. Se dovessero restare loro, sarei felice di tornare in una città che mi ha dato tanto. Intanto incontrerò il Catania”.
rapisarda_palla_al_piede_sanvito
Era facile già dai primi giorni intuire che Francesco Rapisarda sarebbe diventato uno dei beniamini del pubblico cosentino. L’esterno, giunto da Catania in città per rafforzare il progetto Cosenza, è arrivato in punta di piedi ed è andato via dopo una stagione da protagonista. Da esterno destro o sinistro, il ragazzo, classe 1992, ha conquistato un posto fisso in squadra, risultando decisivo e guadagnando la fiducia dei tecnici e dei tifosi. Ora Rapisarda si gode il meritato riposo nella sua città e intanto traccia un bilancio della sua esperienza con la casacca dei Lupi. “E’ stata una stagione importante per me. Sia sotto il profilo professionale che sotto l’aspetto umano. Sul campo abbiamo sofferto, sfiorato la vittoria del campionato e poi vinto i play off grazie ad una cavalcata culminata con un gran successo. Non è stato un anno facile ma ho incontrato persone eccezionali. Con Fiore e Leonetti ho stretto un gran rapporto. Hanno coccolato i giovani e i più grandi mostrando il loro sostegno in tutte le occasioni. Non ci hanno mai fatto mancare la loro vicinanza e da grandi professionisti hanno curato tutti gli aspetti relativi alla squadra in maniera impeccabile. E’ stato un onore per me lavorare con loro ed è stata una gran palestra giocare davanti al pubblico di fede rossoblù”. Poi un commento anche sugli allenatori che lo hanno guidato in questa esperienza. “Napoli è un mister che lavora bene sul campo. Con Patania ho avuto subito feeling. Ci sentiamo ancora adesso”. Poi sulla sua stagione aggiunge: “Sono arrivato a Cosenza ed ero un po’ spaesato. Per me era una esperienza nuova ed ho impiegato un po’ di tempo per adattarmi. I tifosi e gli addetti ai lavori però ci hanno accolto come meglio non avrebbero potuto ed ho capito quanto fosse importante per tutti noi indossare la maglia del Cosenza. Poi a gennaio in gruppo sono arrivati calciatori del calibro di Arcidiacono, Longobardi e Marano. Con loro si è consolidato un gruppo vincente, guidato nello spogliatoio anche dal capitano e da compagni da cui ho avuto tanto da imparare. Ne è venuto fuori un finale di stagione eccellente e i risultati si sono visti”. Intanto Cosenza aspetta di capire quali sono le mosse societarie e quanti saranno i calciatori che torneranno in città. In Rapisarda molti hanno rivisto un nuovo Matteini e in tanti sperano che il trenino catanese possa tornare a vestire i coloro rossoblù. L’esterno siciliano fa chiarezza. “Dovrò prima di tutto discutere con il Catania. Per me sarebbe importante trovare un accordo con la squadra della mia città. Poi saranno loro a decidere per me ma se dovessi andare in prestito al primo posto metterei Cosenza. Se con il Catania non si troverà un punto d’incontro sarei felice di tornare a vestire la maglia dei Lupi. Magari in Lega Pro. E’ evidente che però sulle mie decisioni pesano molto anche le vicende del Cosenza. Con Fiore e Leonetti sarei pronto a tornare senza neanche discuterne. Senza di loro, è tutta un’altra storia”. (Francesco Palermo)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina