Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ripescaggi dalla D, il Cosenza è al primo posto

Ripescaggi dalla D, il Cosenza è al primo posto

In un comunicato ufficiale la Lnd ha pubblicato la delibera del Consiglio Federale del 22 giugno 2012. Non è chiaro se i Lupi usufruiranno di una corsia preferenziale anche prima delle retrocesse dalla Seconda divisione.

cosenza-palazzolo

Un momento del match tra Cosenza e Palazzolo disputato allo stadio San Vito

La Lega Nazionale Dilettanti ha pubblicato la delibera del Consiglio Federale dell’ultimo 22 giugno. Come da copione, il Cosenza figura al primo posto della graduatoria che riguarda le società che hanno disputato l’ultimo campionato di Serie D. Non è chiaro, invece, a prescindere dalle grosse difficoltà in cui versa la società amministrata da Guarascio e Quaglio, se il Cosenza resterebbe al primo posto in un’eventuale graduatoria che contemplerebbe anche le squadre retrocesse dalla Seconda divisione.  Si riporta, a seguito della delibera del Consiglio Federale pubblicata sul Comunicato Ufficiale n. 175/A del 22/06/2012 e giusto quanto previsto dal C.U. n. 53 del 14/11/2011, la graduatoria di merito per eventuali ripescaggi in 2° Divisione stagione sportiva 2012/2013:
1° posto NUOVA COSENZA (vincente finale)
2° posto SANDONAJESOLO (perdente finale)
3° posto LEGNAGO SALUS (migliore semifinalista – quoziente punti 1,823)
4° posto SANT’ANTONIO ABATE (altra semifinalista – quoziente punti 1,323)
5° posto SAMBENEDETTESE (prima squadra eliminata IV fase – 2° classificata in campionato – quoziente punti 2.117)
6° posto ATLETICO AREZZO (seconda squadra eliminata IV fase – 2° classificat a in campionato – quoziente punti 1.911)
7° posto LAVAGNESE (terza squadra eliminata IV fase – 5° classificata in campionato – quoziente punti 1,611)
8° posto SARNESE (prima squadra eliminata III fase – 2° classificat a in campionato – quoziente punti 2,088)
9° posto PONTE S.P. ISOLA (seconda squadra eliminata III fase – 2° classifica ta incampionato – quoziente punti 1,815)
10° posto ESTE (terza squadra eliminata III fase – 3° classificata in campionato – quoziente punti 1,973)
11° posto CALCIO POMIGLIANO (quarta squadra eliminata III fase – 3° classificat a in campionato – quoziente punti 1,558)
12° posto BOGLIASCO (quinta eliminata III fase – quoziente punti 1,297)
Le società inserite nella suddetta graduatoria, acquisiranno di diritto la priorità per la presentazione di eventuale domanda di ammissione al campionato di 2^ divisione 2012/2013, qualora si verificassero diverse determinazioni da parte del Consiglio Federale riguardo al completamento degli organici nei campionati professionistici.
Nell’ipotesi di mancata ammissione, alla vincente al Campionato di 2° Divisione della Lega Pro la finale play-off sarà corrisposto un contributo economico di € 30.000,00 (trentamila) ed alla perdente di € 15.000,00 (quindicimila).
I suddetti contributi saranno liquidati successivamente al completamento degli organici dei campionati professionistici così come determinati da apposito Comunicato Ufficiale della Segreteria Federale. Perderanno, invece, il diritto a beneficiare di tale contributo, le società che, qualora si verificassero diverse determinazioni da parte del Consiglio Federale sulla composizione dell’organico del Campionato di 2° divisione, doves sero rinunciare a presentare domanda di
ammissione.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it