Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza: Guarascio-Fiore, prove di accordo?

Cosenza: Guarascio-Fiore, prove di accordo?

Incontro tra il presidente e il responsabile dell’area tecnica lontano dalla città dei bruzi. Così il patron: “Con Fiore avuto sempre ottimi rapporti. Il futuro? C’è bisogno di lavorare insieme per garantire un futuro importante”.

dirigenza_e_area_tecnica

Da sinistra il presidente Guarascio insieme all’avvocato Leonetti e al direttore Fiore

Giornata interlocutoria per il futuro del Cosenza calcio. L’incontro tra il presidente Guarascio e il responsabile dell’area tecnica Stefano si è svolto lontano dalla città dei bruzi per evitare occhi indiscreti.
Si è parlato di tutto e si è cercato, per quanto fosse possibile, di venirsi incontro.
Così il presidente Eugenio Guarascio contattato pochi minuti fa.
“Sono felice dell’incontro avuto stasera e ancor di più della notizia che è arrivata oggi”. Il riferimento del presidente è ai guai che stanno attanagliando il club del Valle d’Aosta che potrebbero permettere al Cosenza di ritrovare i professionisti a distanza di due anni.
In riferimento al futuro del Cosenza calcio Guarascio non si sbottona. “Incontrerò Fiore nelle prossime ore (domani, ndr) per cercare di capire come muoversi insieme”.
E sulla figura di Fiore precisa. “Con lui ho sempre avuto un bel rapporto e spero che si possa continuare insieme a percorrere un obiettivo comune. Le criticità avute nelle passate stagione non dovranno essere commesse. E per farlo c’è bisogno dell’impegno di tutti. Accordo con Fiore? Per ora non dico nulla. Sappiate che con Fiore il rapporto è sempre stato ottimo”.
Seppur abbottonato la voce del presidente sembra serena. Anche se, stuzzicato, evita di chiarire quelle che sono, ad oggi, le reali potenzialità economiche del Cosenza. “Sappiamo che servono grossi sacrifici per garantire un eventuale ripescaggio. Dovremo lavorare alacremente nei prossimi giorni”.
L’impressione è che l’incontro di questa sera sia una sorta di “prova d’accordo” per cercare di allontanare quelle nubi che, in questi giorni, hanno circondato il Cosenza calcio. (Luca Sini)

Related posts