Tutte 728×90
Tutte 728×90

Acr Messina scatenato sul mercato. Bonarrigo verso Ragusa

Acr Messina scatenato sul mercato. Bonarrigo verso Ragusa

Lo Monaco piazza tre colpi da categoria superiore ed aspetta il sì dei bomber del Teramo Masini e Arcamone: 33 gol in due. Campilongo è il nuovo allenatore dell’Ischia.

parisi_a_palazzolo

Bonarrigo contrastato da Parisi in occasione di Palazzolo-Cosenza 1-1

Pasquale Ferraro potrebbe essere uno dei nuovi attaccanti della Turris. Il club biancorosso sta seguendo il calciatore che nell’ultima stagione è stato alla Nuvla San Felice, società di Nola che sta cedendo il proprio titolo di partecipazione alla serie D al Gladiator. L’Ischia ha ufficializzato l’ingaggio del nuovo allenatore Salvatore Campilongo, che compirà 41 anni il primo settembre, ex di Empoli, Cavese, Foggia, Frosinone, Avellino e Nocerina. Verrà presentato sabato alla stampa e ai tifosi. Colpo Savoia, i bianchi hanno ingaggiato il centrocampista Paride Ferraro, classe ’92, calciatore campione d’Italia con la formazione Berretti del Frosinone. Scatenata l’Acr Messina di Lo Monaco: presi dal Milazzo il difensore Antonio Cucinotta (classe 1987), l’esterno sinistro Giuseppe Quintoni (’84) ed il centrocampista Rosario Bucolo (’88), che hanno accumulato ampia esperienza tra i professionisti. Nonostante la corte serrata della Torres, raggiunto un accordo di massima con l’attaccante Giorgio Corona (’74), autore di ben sedici reti nel passato torneo tra campionato, mentre il ds Fabrizio Ferrigno insegue tre giovani della Primavera del Genoa: Lagomarsini, Cicatiello e Benabid. Corte serrata, inoltre, ai due bomber argentini del Teramo: Gerardo Masini e Luis Federico Arcamone, autori in coppia di 33 gol nell’ultimo torneo. I dirigenti della Vibonese, nel contempo, avrebbero avviato una trattativa per portare a Vibo Serafino Bruzzese, centrocampista classe ’88, nell’ultima stagione in forza al Catanzaro di mister Cozza. L’accordo, però, si potrebbe rilevare più difficile del previsto, considerata la concorrenza dell’Hinterreggio. Per la panchina il Sambiase sta pensando all’ex tecnico del San Lucido Luigi Carnevale. La Sarnese apre il suo mercato con l’ingaggio del giovane difensore Francesco Lenci. Il Noto conferma il portiere Piazza ed ingaggia dal Messina il forte centrale difensivo Lo Piccolo che insieme all’esperto e sicuro Piccirillo, blinderanno la difesa dei siciliani. Il Ragusa è ad un passo dal bomber del Palazzolo Bonarrigo. Il Licata dopo aver incassato la riconferma del bomber Filippo Tiscione, che interessava a parecchi club di Lega Pro su tutti il Foligno, proprio da quella serie ritorna l’estremo difensore classe 93 Federico Valenti. Il Ribera effettua il primo rinforzo di mercato, arriva nella città delle arance Giuseppe Casisa, centrocampista classe 88, proviene dal Fidenza. Il Montalto de tecnico Paschetta ha rinnovato con Piemontese, De Lorenzo e Catalano, ma rischia di non poter ingaggiare l’ex del Sant’Antonio Abate Sifonetti. Addirittura potrebbe giocare in Champions con il Sion di Gattuso.

Related posts