Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D, 164 società hanno presentato la domanda

Serie D, 164 società hanno presentato la domanda

Hanno rinunciato Val di Sangro, Montichiari, Valenzana e Virtus Casarano. La Covisod si pronuncerà entro il 19 luglio. Sono ventuno i club di Eccellenza che sperano in un ripescaggio.
logo_serie_d2
Alla chiusura dei termini, hanno presentato domanda di iscrizione al campionato di Serie D 2012/2013 164 società aventi diritto. Tali domande verranno esaminate nei prossimi giorni dalla Co.Vi.So.D. che, entro il 19 luglio, provvederà a comunicare alle interessate l’esito dell’istruttoria. Le società verso le quali saranno mossi rilievi avranno tempo fino al 23 luglio per presentare ricorso con eventuali integrazioni. Non hanno avanzato domanda di iscrizione n. 4 società aventi diritto: Atessa Val di Sangro, Montichiari, Valenzana e Virtus Casarano. La stagione 2012/2013 prederà il via il prossimo 19 agosto con il turno preliminare di Coppa Italia ed il 2 settembre con la prima giornata di campionato. Qualora le domande presentante dovessero essere tutte in regola, non si procederà a ripescaggi dato che l’organico della Serie D era in sovrannumero. Sperano in un’ammissione per sfuggire all’inferno dell’Eccellenza Acri, Albese, Cynthia, Darfo Boario, Monterotondo Lupa, Santegidiese, Viribus Unitis e Montecchio Maggiore, Albalonga, Akragas, Borgomanero, Fortis Juventus, Audace Cerignola, Olbia, Rende, Sommese, Sulmona, Tolentino, Marano, Sangiovanni Valdarno e Vigevano.

Related posts