Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tocci, chapeau. E’ ancora campione europeo giovanile

Tocci, chapeau. E’ ancora campione europeo giovanile

Dopo avere trionfato dal trampolino da un metro nel 2009 a Budapest e nel 2011 a Belgrado, l’atleta della Tubisider Cosenza ha conquistato il titolo dal trampolino metri tre.

Tocci_primopiano_Cosenza

Giovanni Tocci della Tubisider ha trionfato dal trampolino di tre metri (foto rosito)

Il campione è sempre e solo lui, Giovanni Tocci! Quando è in gara a livello giovanile non ce n’è per nessuno. Non si è ancora spenta l’eco dell’ottima partecipazione agli assoluti di Cosenza, che Il tuffatore della Tubisider Cosenza e dell’Esercito Italiano, ha piazzato un altro colpo, laureandosi per la terza volta, la seconda consecutiva, Campione Europeo Giovanile. Dopo avere trionfato dal trampolino da un metro nel 2009 a Budapest e nel 2011 a Belgrado, il titolo europeo questa volta è arrivato dal trampolino metri tre. Una gara perfetta, ma questo oramai non fa più notizia, visto il percorso sempre in crescendo del talentuoso tuffatore cosentino. Altissimo il punteggio realizzato 557.35 che gli ha permesso di staccare notevolmente i suoi avversari diretti, il compagno di nazionale Gabriele Auber con 539.10 e l’Ucraino Vadym Nevinglovsky con 532.35 punti. Mai in discussione la vittoria e lo si è capito sin dai primi tuffi. Concentrato e determinato come sempre, Giovanni Tocci ha sbaragliato la vasca, dimostrando di essere il migliore, un atleta di straordinarie capacità. Non si realizza un “triplete” nello spazio di soli quattro anni. Può riuscirci solo un campione e “Giovannino” lo è. Chapeau monsieur Tocci! Nella prima giornata di gara, podio per Francesco Bilotta dal trampolino metri uno. Il tuffatore cosentino ha conquistato la medaglia di bronzo con 360.30 punti. Un punteggio che gli vale la qualificazione ai Mondiali Giovanili in Australia, dove parteciperà insieme alla sorella Laura e a Giovanni Tocci.  (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts