Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: Tiscione è del Città di Messina

Mercato: Tiscione è del Città di Messina

Colpaccio dei giallorossi mentre l’Acr insegue l’ex Cosenza Franza e Giampà. Il Palazzolo aspetta una risposta da Ike, il Paternò si rinforza con Cocuzza e Truglio.

tiscionepippo

Filippo Tiscione nel match del San Vito contrastato da Varriale. Segnò due gol

Il Città di Messina ha definito un nuovo colpo di mercato. La società peloritana ha raggiunto infatti l’accordo con l’attaccante Filippo Tiscione, che l’anno scorso è stato capocannoniere del torneo di serie D con il Licata, realizzando ben 23 reti in 31 gare di campionato. Il Gladiator prende Merola e crea i presupposti per il sì del bomber Tommaso Manzo. La Sarnese ha comunicato l’ingaggio di Diego Materazzo, centrocampista che nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Pergocrema in Prima divisione. L’Agropoli rende noto che domani verranno presentati i calciatori Giuseppe Mallardo e Luigi Agata. Il Palazzolo ha ufficializzato due giocatori di sicuro affidamento come Fascetto e Cunsolo, la società aspetta il sì anche dell’attaccante Ike, ex Sambiase. Squadra competitiva anche per il Ragusa. Doppio gran colpo con Spampinato, fantasista classe ’87, e il giovane Nassi, una delle più belle sorprese della scorsa stagione. In arrivo, ancora dal Palazzolo, Ignazio Panatteri, attaccante a lungo inseguito. Nelle ultime ore si fa anche il nome dell’ex Hinterreggio, Antonio Crucitti, centrocampista del 1987, che da tre stagioni regala prestazioni di grande livello. Il Paternò, che ha rilevato il titolo dell’Adrano, rinforza la rosa con il difensore Cocuzza e il centrocampista Truglio. I due colpi altisonanti sono sicuramente i ritorni di Savanarola e Zumbo. L’Acr Messina attende la risposta del 35enne centrocampista Mimmo Giampà, che la scorsa settimana ha incontrato in riva allo Stretto i vertici della dirigenza peloritana. Le priorità adesso sono rappresentate dall’attaccante di origine marocchina Maroan Benabid, classe 1994, in forza alla formazione “Primavera” del Genoa, e dal portiere Nunzio Franza, classe ’93, che l’anno scorso ha collezionato una ventina di presenze presenze nel Cosenza. Il Savoia comunica di aver ingaggiato l’attaccante, Luca Borrelli, classe ’89, cresciuto nelle giovanili del Napoli. Nel frattempo sta cercando di concludere l’affare Incoronato. Scartato intanto l’attaccante Davide Evacuo. (Luca Sini)

Related posts