Altri Sport

Spettacolo a Praja con Pagliuca, Ganz, Del Vecchio e Di Livio

La Nazionale Italiana di beach soccer si è aggiudicata il “Quarto Torneo Internazionale” battendo in finale il Brasile. Tante le stelle che hanno infiammato il pubblico.

ganz_sforbiciata

Maurizio Ganz in azione contro l’Argentina in semifinale (foto grazioli)

Si è concluso ieri il il “Quarto Torneo Internazionale” di beach soccer a Praja a Mare con la finale per il terzo e quarto posto, tra Argentina e Spagna alle ore 17 e quella per il primo e secondo posto tra Italia e Brasile alle ore 18. Sugli spalti tremila tifosi in festa hanno salutato la vittoria della nostra Nazionale, dove facevano sfoggio di sé tante ex calciatori di Serie A come Pagliuca, Ganz, Tonetto, Di Livio e il bomber Del Vecchio. La prima finalina per il gradino più basso del podio è stata vinta dall’Argentina al termine di una bella ed avvincente partita. I sudamericani, dopo aver perso la semifinale con gli azzurri per 6-3, per sono scesi in campo con Rosetti, Santander, Hernandez, Scighitaliano e Chiavarini. La Spagna, invece, stesa dal Brasile sabato pomeriggio 5-2, ha giocato con Santander, Palamo, Deloflores, Velaschez, Ramirez e Gonzales. Il primo dei tre tempi è tereminato 2-0 per l’Argentina grazie alle reti di Hernandez e Santander. Lo stesso Hernandez, nel secondo tempo, dà il via alle danze con un gran gol in rovesciata. La Spagna accocia con Palamo, ma l’Argentina si porta subito sul 4-1 con Chiavarinin. Nel terzo tempo gli iberici sembrano avere un piglio diverso, e con una doppietta di Velaschez fanno 4-3. Ad un minuto dal termine però il solito Hernandez porta definitivamente il punteggio sul 5-3 per l’Argentina.
Alle 18 parte la finalissima Italia-Brasile. Mister Iorio schiera A.Forte (beniamino dell’arena essendo di Praia a Mare), Del Vecchio, Pagliuca, Bratto, Tonetto, Chiarelli, Di Livio e Ganz. Il Brasile risponde con Roca, Do Santos, Sores, Dios, Daltorè, Do Moro e Ferreira. Gli azzurri segnano subito su rigore con Ganz, ma per utto il primo ed il secondo tempo le squadre si annullano reciprocamente. Da ricordare un paio di ottimi interventi di Pagliuca e almeno due palle gol sciupate da Del Vecchio. Nel terzo tempo però accade di tutto. In appena 3′ c’è l’uno-due del Brasile che si porta in vantaggio con Santos e Dios. Ci pensa l’ottimo Chiarelli a riequilibrare il match. Al 9′ e al 10′ sale in cattedra Marco Del Vecchio che, con una pregevole doppietta, porta il risultato sul 4-2. Tocca a Tonetto mettere l’ipoteca sulla coppa, dato che la rete di Do Santos servirà soltanto per gli almanacchi. (Luigi Francesco Grazioli)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina