Cosenza Calcio

Da Macalli nuovo stop al Cosenza: “Il Consiglio Federale si è già espresso”

Il presidente della Lega Pro dopo l’incontro con Occhiuto e Fiore non lascia porte aperte: “In Lega Pro ci sono 69 squadre e 69 resteranno. I gironi? Ci sono già, come in A ed in B”.

macalli_ok

Il massimo esponente della Lega Pro Mario Macalli ha visto Occhiuto e Fiore

Mario Macalli ha incontrato Occhiuto e Fiore dopo che questi due avevano visto già il numero uno di Via Allegri Giancarlo Abete. “E’ stato un incontro cordiale, come del resto avviene sempre in queste occasioni” ha spiegato il presidente della Lega Pro dalle colonne di Calabria Ora. Tuttavia non ci sono state aperture, anzi Macalli sembra che non abbia affatto dimenticato il post-2003. “Il Cosenza mi attribuisce poteri che non ho – ha continuato – e non posso fare nulla per i rossoblù. Come è risaputo non sono io a dettare le regole, ma è il Consiglio Federale. Il sottoscritto non può fare altro che rispettarle. A tal proposito, il Consiglio Federale si è già espresso giovedì scorso”. Porte chiuse per i Lupi, quindi. “Perché non è stata pubblicata la composizione dei gironi? Perché la Lega Pro ha già i suoi raggruppamenti, come del resto la Serie A e la Serie B. Potrebbero esserci soltanto della variazioni numeriche per la vecchia C1, ma si tratterebbe comunque di soluzioni interne. Abbiamo 69 club iscritti e tali rimarranno, sia chiaro. A tal proposito è giusto sottolineare che il calcio ha dei tempi prestabiliti e che, pertanto, la famosa riforma partirà più in là”. Il Cosenza è in attesa che domani l’Alta Corte del Coni si riunisca ed analizzi il ricorso presentato dall’avvocato Stalteri. La sentenza sarà comunicata tra la serata e venerdì mattina (al massimo entro 24 ore). “Abbiamo certezze che non ci verrà chiesto di bloccare la composizione dei campionati, poi non so nel merito cosa i rossoblù contestino nella documentazione presentata. La Lega Pro è assolutamente tranquilla sotto ogni punto di vista”.  (Luca Sini) 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina