Cosenza Calcio

Gagliardi pensa solo al Cosenza: “Grande entusiasmo e nessuna paura”

“Ho il piacere di lavorare con una icona del calcio. E’ una gran responsabilità ma ci metterò tutto il mio impegno. Capisco lo scetticismo ma io penso al campo e so che già che chi di dovere migliorerà la squadra”. Fiore aggiunge: “Tutti uniti per dar vita ad una stagione importante”. E Quaglio: “Pronti a farci valere per la Lega Pro”.

guarascio_e_gagliardi

Il nuovo allenatore Gianluca Gagliardi stringe la mano al presidente (foto mannarino)

Ha destato un’ottima impressione Gianluca Gagliardi alla sua prima apparizione nella sala stampa del San Vito. Il nuovo tecnico del Cosenza è una persona diretta e di poche parole ma ha dimostrato di avere già le idee chiare sul lavoro da svolgere e sui prossimi passi da compiere per dar vita ad una stagione interessante. Il neo tecnico è stato presentato al centro di un tavolo attorno al quale erano seduti l’amministratore delegato Domenico Quaglio, il presidente Eugenio Guarascio e la coppia Fiore-Leonetti. Loro hanno scelto il nuovo condottiero dei Lupi, raccogliendo il parere favorevole della società. L’ex numero dieci della nazionale ha aperto i lavori ringraziando gli allenatori che hanno preceduto Gagliardi ed ha fatto il punto sulla situazione lanciando un messaggio distensivo. “Con il presidente nella passata stagione abbiamo bisticciato ma ora è importante lavorare insieme per dar vita ad un campionato di vertice. Magari continueremo a litigare ma state certi che sarà sempre per il bene del Cosenza ed ogni discussione sarà costruttiva”. Poi Fiore ha spiegato la scelta di Gagliardi. “Abbiamo parlato di progettualità e siamo sempre sulla stessa linea. In casa Cosenza c’è bisogno di costruire un futuro e non di pensare solo alla stagione in corso. Per farlo bisogna puntare sui giovani ed è fondamentale la scelta di un tecnico che ha già dimostrato le sue capacità in tal senso. Voglio sottolineare però che non allestiremo una squadra improntata solo sugli under. Faremo le nostre scelte e valorizzeremo i talenti di casa nostra per costruire un futuro più sereno”. Poi la parola è passata al presidente Guarascio che ha ribadito l’intenzione di impegnarsi per il Cosenza mentre l’amministratore delegato, ha chiarito che se dovesse profilarsi il ripescaggio fra i professionisti, la società si farà trovare pronta al Tar e, cosa più importante, fornirà le garanzie economiche. Poi fari puntati sul nuovo tecnico, emozionato ma preciso e diretto. “Sedere su questa panchina è una gran responsabilità ma sono pronto a raccoglierla. Sono un tifoso del Cosenza ma passare dalla tribuna al campo non è la cosa più semplice del mondo. Io non ho paura. E’ un sentimento che appartiene ai deboli e io invece sono orgoglioso di essere qui. Se fossi nei tifosi sarei anche io un po’ scettico ma ho il piacere di lavorare con una società che è intenzionata a far bene e con un campione come Stefano Fiore. Un lusso per me e per la città. Ho parlato molto anche con Leonetti che è una enciclopedia del calcio e con loro il mio compito sarà più semplice”. Poi il tecnico parla del suo modo di intendere il calcio e chiarisce il lavoro che svolgerà con i più giovani. “Io interpreto il ruolo di mister badando al sodo. La cosa più importante da fare è dare spazio a chi si allena con più impegno e a chi si sacrifica per il gruppo. Poi prenderò in considerazione gli under e su queste basi verificherò la rosa per capire su che modulo puntare. Sono aperto a diverse soluzioni ma non voglio parlare di moduli prima di aver toccato con mano quali sono i calciatori che avrò a disposizione. Saranno loro a darmi l’input. Prediligo inoltre il lavoro con i giovani e valuterò chi far giocare. Non è facile capire chi è in grado di far bene perché rappresentano una incognita, ma con il lavoro cresceranno e magari un giorno costruiranno il Cosenza del futuro”. Poi un commento sulla squadra. “Io ho il compito di allenare. Inizierò con le risorse che abbiamo e so già che questo gruppo sarà migliorato. Adesso è fondamentale lavorare e remare tutti nella stessa direzione. Solo così si può far bene”. Chiusura per l’avvocato Leonetti che ha chiarito i passaggi da compiere. “Nei prossimi giorni arriveranno i rinforzi. La prima parte della preparazione con i testa fisici sarà fatta al San Vito. Poi dopo la gara di Coppa Italia il gruppo andrà il Sila, al novanta per cento a Lorica. Nello staff del tecnico ci sarà Tonino Aceto che sarà il vice di Gagliardi e chiaramente il professore Bruni. Per il preparatore dei portieri attenderemo ancora qualche giorno”. Intanto agli ordini di Bruni i calciatori hanno sciolto i muscoli davanti al numeroso pubblico che ha accolto mister e squadra. Oltre a gran parte del gruppo che ha fatto bene nell’ultima stagione erano presenti Le Piane, Pellegrino, De Cicco, Volpe e Perri della Juniores. Due i volti nuovi: Salvatore Arcidiacono e il portiere Antonio Di Matteo che ha militato fra le fila del Livorno, del Gubbio e nell’ultima stagione ha difeso la porta dell’Interpiana. A guidarli in campo capitan Nello Parisi, in perfetta forma e pronto ancora una volta a dare il tutto nel rettangolo verde e nello spogliatoio per portare in alto il suo Cosenza. (Francesco Palermo)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina