Cosenza Calcio

LND: Decise le ammissioni al campionato e le graduatorie per i ripescaggi

Nella giornata di ieri sono state ammesse al campionato di Serie D 2012/2013 160 società. Per arrivare al numero di 162 compagini si provvederà ad integrare l’organico con 2 ripescaggi.
logo_serie_d2
Martedì 31 Luglio il consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti si è riunito, nella sede di Piazzale Flaminio a Roma, sentiti i pareri espressi dalla Co.vi.so.D, per ratificare le decisioni riguardo le ammissioni ai campionati nazionali di Serie D. Sono 160 le società aventi diritto ammesse al campionato 2012/2013 (organico ordinario fissato a 162 squadre, di conseguenza si provvederà all’integrazione con 2 ripescaggi), con le seguenti esclusioni: Atessa Val di Sangro, Montichiari, Valenzana e Virtus Casarano (che non hanno presentato domanda di iscrizione), Atletico Trivento ed Ebolitana (che non hanno presentato ricorso avverso le contestazioni della Co.Vi.So.D. mosse nei termini previsti dalle procedure di iscrizione al campionato), l’Acqui (per carenza di documentazione) e la Rudianese che ha presentato espressa rinuncia.  Contestualmente, il Dipartimento Interregionale ha pubblicato le graduatorie di ripescaggio, di seguito riportate, dalle quali sono state escluse le società Santegidiese e Vigevano per ritardo nella presentazione della documentazione e il Montecchio Maggiore perché ha beneficiato del ripescaggio nella stagione sportiva 2010/2011 (CU n.136 del 27/04/12). Le società Marano e San Giovanni Valdarno, invece, non figurano in graduatoria in quanto non hanno preso parte alla fase nazionale play off riservata alle seconda classificate di Eccellenza. Quest’anno la priorità nel ripescaggio spetta alle società retrocesse dalla Serie D e saranno ammesse, in ordine alternato, con una società proveniente dall’Eccellenza:

Società Serie D perdenti play out e retrocesse a seguito di distacco superiore agli 8 punti

1a – Darfo Boario                   pt 39,5
2a – Cynthia                           pt 32,5
3a – Monterotondo Lupa        pt 30,0
4a – Albese                            pt 24,5 (Per età media più giovane)
5a – Viribus Unitis                  pt 24,5
6a – Acri                                pt 16,5  

Società perdenti spareggi di Eccellenza (I e II turno)
1a – Fortis Juventus               pt 30,5
2a – Tolentino                        pt 29,5
3a – Albalonga                      pt 28,5
4a – Olbia                             pt 25,5
5a – Audace Cerignola          pt 23,5
6a – Sommese                       pt 22,5
7a – Rende                            pt 21,5
8a – Borgomanero                 pt 19,5
9a – Akragas                         pt 17,0
10a – Sulmona                       pt 14,0

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina