Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cavese, Gelbison, Savoia e Agropoli nel girone del Cosenza

Cavese, Gelbison, Savoia e Agropoli nel girone del Cosenza

I rossoblù scampano i pericoli Ischia, Turris e Matera. La truppa di Gagliardi viaggerà dieci volte in Sicilia. Lunedì i calendari. Impressionante il raggruppamento con Taranto e Foggia.

Parisi_su_Della_Rocca

Capitan Parisi in tackle su Della Rocca nel match di Portogruaro

Sono stati pubblicati i nove gironi di Serie D che fanno tirare un sospiro di sollievo al Cosenza. I rossoblù sono riusciti ad evitare la Turris, finita nel raggruppamento G, l’Ischia e il Matera che sono state inserite invece in un girone impressionante che include anche Taranto e Foggia. Con i silani guidati da Gianluca Gagliardi ci saranno quattro campane: Cavese, Agropoli, Gelbison e Savoia. Completano l’organigramma Acireale, Città Messina, Comprensorio Normanno (il Paternò, ndr), Licata, Acr Messina, Nissa, Noto, Palazzolo, Ragusa, Ribera, Montalto, Sambiase e Vibonese. Il roster della Serie D 2012/2013 conta 166 club divisi in 9 gironi, tutti a 18 con l’eccezione del B e del C formati da 20 squadre. Come ogni stagione l’organico della Serie D è una fotografia perfetta dei tutta la penisola: 4 abruzzesi, 3 lucane, 4 calabresi, 15 campane, 10 emiliano-romagnole, 5 friulani, 14 laziali, 5 liguri, 19 lombarde, 7 marchigiane, 3 molisane, 10 piemontesi, 8 pugliesi, 6 sarde, 10 siciliane, 13 toscane, 4 tra trentine ed altoatesine, 11 umbre, 15 venete. Il campionato inizia il prossimo 2 settembre (calcio d’inizio alle h 15), mentre lunedì saranno resi noti i calendari. (l. b.)

GIRONE I: Acireale, Agropoli, Città Messina, Comprensorio Normanno, Licata, ACR Messina, Nissa, Noto, Palazzolo Acreide, Ragusa, Ribera, Montalto, Gelbison Valle della Lucania, Cosenza, Pro Cavese, Sambiase, Savoia, Vibonese.

Related posts