Tutte 728×90
Tutte 728×90

Alla scoperta del Girone I: le avversarie del Cosenza (1/3)

Alla scoperta del Girone I: le avversarie del Cosenza (1/3)

Cavese ed Agropoli non nascondo ambizioni di alta classifica, ma occhio al Savoia che non scherza. Gelbison e Sambiase invece lotteranno strenuamente per la salvezza.

tonylio_sambiase

L’intramontabile Tony Lio nel corso dell’amichevole Rende-Sambiase (foto rosito)

La prima parte del nostro viaggio inizia dalla Campania. Le quattro formazioni inserite dalla LND nel girone più meridionale della Serie D non sono affatto da sottovalutare. La Cavese, come il Cosenza, è stata esclusa un anno fa dai professionisti ed è ripartita dal torneo di Eccellenza vincendolo al primo colpo. Adesso vuole concedersi il bis.Il Savoia non è da meno al pari dello spauracchio Agropoli che ha ingaggiato gente di qualità ed esperienza. La Gelbison si è affidata ad un tecnico specializzato nel conquistare salvezze disperate, mentre la Vibonese del patron Pippo Caffo, affidata la panchina a Soda, non è ancora attiva al 100% sul mercato. Ecco però nel dettaglio la presentazione delle cinque squadre in questione che i Lupi dovranno affrontare strada facendo. (Antonello Greco)

CAVESE: La formazione di Cava de’ Tirreni lo scorso anno ha vinto il campionato di Eccellenza e adesso si appresta ad affrontare il campionato di Serie D. Il tecnico della compagine metelliana è Tommaso Volpi. a società campana sta costruendo una formazione con un mix di giovani e uomini di esperienza con ‘obiettivo di ben figurare in un campionato difficile come quello della serie D.
SAVOIA: La formazione campana è reduce da una promozione e la società molto ambiziosa vuole subito ritornare tra i professionisti. Il progetto del presidente Sergio Contino è quello di raggiungere nel giro di tre anni la Lega Pro. La compagine di Torre Annunziata, però, è già competitiva per raggiungere l’obiettivo dei professionisti grazie ad una rosa composta da molti giocatori di esperienza e di qualità. Sicuramente il Savoia di mister Pasquale Vitter sarà una delle squadre che si giocheranno la promozione in Lega Pro.
GELBISON: La società di Vallo della Lucania ancora una volta è stata inserita nel girone I insieme alle formazioni calabresi e siciliane. La compagine campana in questa stagione sarà guidata dal tecnico Alessandro Erra. L’obiettivo dei rossoblù sarà quello di ottenere una salvezza tranquilla e di togliersi diverse soddisfazioni. Sicuramente il punto di forza della Gelbison sarà l’attacco con la coppia Galantucci-Senè che daranno molti problemi alle difese avversarie.
AGROPOLI: L’Agropoli non nasconde affatto le mire di alta classifica e può essere considerata sin da adesso l’outsider del campionato. Acquisti come quelli dei bomber Mallardo, Margiotta e Carotenuto, uniti all’esperienza e alla classe dell’ex Cosenza Christian Manfredini, danno al tecnico Nastri la consapevolezza di poter disputare un torneo all’avanguardia. Difesa ferrea con Itri, Calabuig e Landolfi. Vincere in Campania non sarà semplice per nessuno.
SAMBIASE: Il Sambiase ha ingaggiato Renato Mancini per il ruolo di tecnico e sta conducendo un mercato in tono minore, puntando molto sui giovani e su uno zoccolo duro composto dagli espertissimi Lio e Morelli. I giallorossi sono annoverati tra quelle squadre che dovranno sudare le famigerate sette camicie per poter conquistare il diritto a giocare in Serie D anche nel prossimo torneo. I problemi societari, con il presidente Scicchitano alla ricerca di nuovi soci, non lasciano sperare per il meglio.
clicca qui per la seconda parte
clicca qui per la terza parte

Related posts