Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pesce rinforza la mediana del Cosenza

Pesce rinforza la mediana del Cosenza

Ieri sera il giovane centrocampista napoletano ha firmato per i rossoblù. Come Parenti, è riuscito a convincere lo staff tecnico durante il ritiro di Lorica. Ora si aspetta Franza.

pesce_in_ritiro

Il nuovo acquisto dei rossoblù Nicolas Pesce, classe 1993 (foto mannarino)

Nicolas Pesce (19) è un calciatore del Cosenza. Ha firmato ieri sera il contratto che lo legherà al Cosenza fino al prossimo 30 giugno. Come Parenti prima di lui, è riuscito a convincere Gagliardi durante il ritiro di Lorica grazie alle sue buone qualità. I responsabili dell’area tecnica, Fiore e Leonetti, pertanto hanno provveduto a regolarizzare la sua posizione e a farlo diventare a tutti gli effetti un calciatore dei rossoblù, ponendo le basi pare anche per una cooperazione futura in caso di promozione in Lega Pro. Pesce è un centrocampista centrale, dotato di un gran fisico e di buon piede. Considerata la stazza deve migliorare nei cambi-passo, ma la sua struttura fisica potrà aiutarlo molto qualora mostri l’abnegazione e la costanza dimostrata nel suo soggiorno silano. Napoletano, l’anno scorso ha militato nella Primavera partenopea agli ordini del tecnico Dodo Sormani ed ha collezionato sei gettoni di presenza. Ad inizio agosto ha iniziato a lavorare con il Milazzo, club di Seconda Divisione, ma non ha poi trovato l’accordo con il sodalizio siciliano. La love-story con i Lupi invece è storia recente. L’ingaggio di Pesce irrobustisce il pacchetto centrale dove oltre agli esperti Benincasa e Fiore, ci sono anche Salvino, De Cicco e Salvo Arcidiacono. Se in difesa si aspetta un altro terzino classe 1994, a centrocampo l’ex azzurro e il suo manager sono alla ricerca costante di un elemento dalle spiccate doti tecniche che riesca nell’ardua impresa di non far rimpiangere Romano. Nel frattempo si stringe con Nunzio Franza (19). Il portiere continua ad allenarsi con il Grosseto non perdendo mai di vista il suo telefonino. Aspetta la chiamata giusta, quella che gli consentirebbe di tornare a Cosenza dato che non ha ancora firmato un contratto da professionista. Oggi i toscani sapranno in che categoria disputeranno il prossimo campionato, poi prenderanno una decisione. Fiore è in costante contatto con gli operatori di mercato biancorossi con i quali sembra aver trovato un’intesa di massima, ma l’ultima parola spetterà al patron Camilli e all’allenatore Checco Moriero. (Luigi Brasi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it