Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lavoro fisico per il Cosenza. In prova c’è Breda

Lavoro fisico per il Cosenza. In prova c’è Breda

L’inizio della preparazione in vista dalla gara contro la Nissa è stata segnata da un’intensa parte atletica, mentre Frlez ha conosciuto i suoi nuovi compagni di squadra.

gruppo_a_lavoro_con_gagliardi

Il gruppo rossoblù agli ordini del tecnico Gianluca Gagliardi (foto mannarino)

Dopo la visita di Guarascio e Quaglio negli spogliatoi, il tecnico Gagliardi e il professore Bruni hanno preso in consegna il gruppo. All’ordine del giorno un intenso lavoro fisico che con molta probabilità sarà replicato anche nella giornata di mercoledì dove è in programma una doppia seduta. Il caldo ha allentato leggermente l’intensità sulla Calabria, il che ha permesso di poter svolgere alcuni esercizi molto pesanti. In particolare, dopo i soliti lavori aerobici di mobilizzazione dell’anca, il menù prevedeva una serie di allunghi che hanno messo a dura prova i calciatori rossoblù. Subito dopo un break di qualche minuto per rifocillarsi e di nuovo in campo per partitelle a tema sette contro sette. Si è unito ai nuovi compagni Alen Frlez (18) che ha conosciuto il mister e il resto dello spogliatoio. Buone le impressioni del preparatore dei portieri Lanni che ne ha testato le qualità. In prova, oltre al pipelet Alessandro Straface (20) c’è un attaccante. Si tratta di Giovanni Breda (18), ex Renato Curi Angolana che sarà valutato in questi giorni. Sul mercato verrà tesserato un altro portiere nel giro di due giorni. In vista della Nissa Gagliardi deve trovare il giusto assetto per sostituire al meglio lo squalificato Pietro Arcidiacono. (l. b.)

Related posts