Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza con il dubbio Mosciaro

Cosenza con il dubbio Mosciaro

L’attaccante rossoblù nel pomeriggio non si è allenato a causa di un risentimento al quadricipite e si è sottoposto ad un’ecografia di controllo. Il bomber silano, però, è ottimista sul suo recupero per la sfida contro la Nissa
gruppo_agli_ordini_di_bruni
I Lupi continuano la preparazione in vista dell’esordio in campionato di domenica prossima al San Vito contro la Nissa. I rossoblù, quest’oggi, hanno svolto una doppia seduta di allenamento. In mattinata la squadra, insieme al professor Michele Bruni, ha svolto un lavoro basato principalmente sulla forza con esercizi specifici. Nel pomeriggio, invece, il gruppo ha eseguito una seduta prettamente tattica. Mister Gagliardi, in vista della sfida contro la Nissa, ha provato tutti gli uomini a sua disposizione schierando due formazioni differenti. Il tecnico rossoblù, però, sembra orientato a mandare in campo i seguenti uomini con il 4-3-3. Frlez tra i pali, se risolve i problemi burocratici; Bruno, Parisi, Parenti e Varriale sulla linea difensiva; Salvino, Benincasa e Pesce a centrocampo; Marano, Mosciaro e Le Piane a formare il tridente d’attacco. Alla seduta pomeridiana, però, non ha preso parte Manolo Mosciaro a causa di un risentimento al quadricipite. L’attaccante rossoblù, nel pomeriggio, si è sottoposto ad un’ecografia di controllo ed è in dubbio la sua presenza per domenica. Mosciaro, però, è apparso tranquillo e ottimista sul suo recupero per la gara contro la Nissa. Ha lavorato, invece, a parte Gassama che sta svolgendo un piano di recupero. Nel frattempo Pesce e Libertini sono ufficialmente dei giocatori rossoblù. I due calciatori hanno firmato il contratto con la società di Viale Magna Grecia. Il Cosenza, però, dovrà risolvere al più presto i problemi burocratici dell’estremo difensore Frlez altrimenti contro la Nissa non potrà scendere in campo. (m.s.)

Related posts