Cosenza Calcio

Per Frlez sorgono problemi burocratici e su Franza è forte il Bassano

La Lega impiega 30 giorni per dare l’ok ad un tesseramento di calciatore straniero. L’ex portiere è vicino alla Seconda divisione, ma il Cosenza ha dato un ultimatum al Grosseto.

frlez_sanvitino

Alen Frlez nel suo primo giorno in maglia rossobù al Sanvitino (foto mannarino)

Tra Alen Frlez (18) e il Cosenza c’è un problema burocratico di cui il ChievoVerona e i rossoblù sono venuti a conoscenza soltanto in un secondo momento. Sia dal Veneto che dalla Calabria si sta lavorando alacremente insieme al procuratore, per superare l’ostacolo e concretizzare l’affare che, di suo, è già concluso, tanto che il portiere si sta allenando al Sanvitino con i nuovi compagni. Gli intoppi sono due. A differenza del massimo campionato, in Serie D il certificato di residenza deve “risultare nel comune in cui ha sede la società di appartenenza, in un comune della stessa provincia o di una provincia limitrofa”. L’ostacolo può essere facilmente superato dal cambio di residenza per cui, per il momento, essendo minorenne, farà fede quello del genitore. L’altro grattacapo, quello più serio, riguarda il trasferimento. Per i calciatori italiani, l’ok della Lega arriva di solito dopo una quindicina di giorni dal momento esatto in cui parte la raccomandata con la documentazione relativa al tesseramento, per gli stranieri, invece, possono passare anche trenta giorni. L’ingaggio di Frlez non è a rischio, ma il suo esordio con il Cosenza sì. Questo ha indotto i responsabili dell’area tecnica a dare un ultimatum al Grosseto per Nunzio Franza (19) che scadrà stasera. Il giocatore vuole fortemente il San Vito, ma i toscani stanno trattando con il Bassano, club di Seconda divisione che gli garantirebbe un posto da titolare. Il suo agente oggi sarà a Milano e non è detto che non arrivino novità importanti nel pomeriggio. Sull’ex pipelet dei Lupi è forte l’interessamento anche del Taranto che sta per tesserare l’ex Daniele Biondo (21) e Nicola Cosentini (24). Agli ordini del preparatore dei portieri Andrea Lanni c’è ancora Alessandro Straface (20) che a questo punto potrebbe essere messo sotto contratto da Viale Magna Grecia (Luigi Brasi)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina